fbpx

Riga Food: Padiglione Italia, vetrina per l’agroalimentare

Print Friendly, PDF & Email

Riga Food: Padiglione Italia, vetrina per l’agroalimentare 
Riga Food, il più importante evento fieristico dei Baltici, ha ospitato nei giorni scorsi per la terza volta il Padiglione Italia, realizzato dall’Ambasciata d’Italia, con il contributo di società leader come Ferrero, Lavazza e Barilla. Una fiera che richiama ogni anno 40.000 visitatori e alla quale hanno partecipato 35 paesi con 720 aziende.

Il Padiglione Italia, uno dei più grandi , ha ospitato anche Sistema Espresso Italia e Mamma Pasta, Vingo Sia, Nava, Tincture Sincere, tutte aziende di prodotti alimentari italiani e importatori di frutta e verdura e di vino.

I numerosi visitatori hanno potuto apprezzare un’ampia scelta di eccellenze della produzione agroalimentare e l’interesse è stato tale da spingere alcuni degli espositori a pensare di rafforzare la propria presenza nel paese. Molte anche le aziende italiane che hanno partecipato a Riga Food con stand individuali: Unifarmed (pasticceria senza glutine), Il Chiaramontano di Castro & C. (salumi), Privitera Soc Coop Agricola (vini), Trinca (bevanda MoleCola), Martellato (forme per la produzione di praline), Tapi (tappi per bottiglie), Tenute Ciaccio (olio di oliva biologico), Caffé Carnevale, Cantina Produttori Cormons (vini), Pollini Group Italia (bevande alcoliche).

Tra i prossimi eventi promozionali a Riga in cui l’Italia sarà rappresentata la fiera del turismo Balttour, che si tiene a febbraio, e ancora la Riga Fashion week.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/09/14/riga-food-padiglione-italia-vetrina-per-lagroalimentare
Twitter