fbpx

Il TAR del Lazio rimette in gioco Ternana e Pro Vercelli

Print Friendly, PDF & Email

Sospesi diversi match di Lega Pro
 
La Lega Pro ha comunicato che, in data odierna, la la soc. Ternana calcio ha notificato il decreto monocratico n. 5411/2018 adottato dal Presidente della Sez.prima ter del Tar Lazio con il quale il giudice del Tar ”in considerazione del danno rappresentato (connesso all’avvio del campionato di Lega Pro a cui è attualmente iscritta la società ricorrente, per il 19 settembre 2019)” ha accolto l’istanza di misure cautelari avanzata dalla Ternana “ ai fini del riesame in tempo utile da parte del Collegio di garanzia dello Sport dei motivi di ricorso ai fini del possibile ripescaggio della predetta società Ternana Calcio”.
Nella stessa giornata di oggi la società Pro Vercelli ha notificato il decreto monocratico n. 5412/2018 pure adottato dal Presidente della sez.prima ter del tar lazio e di analogo contenuto rispetto al decreto 5411/2018 posto in essere in favore della società Ternana Calcio.
Alla luce di quanto statuito dal Presidente del tar lazio sez. prima ter con i decreti monocratici 5411/2018 e 5412/2018 la Lega Pro ha disposto il rinvio delle partite del Campionato di Lega Pro relative alle società Ternana Calcio e Pro Vercelli.
Analogo provvedimento di rinvio è stato adottato relativamente alle partite del campionato di Lega Pro in cui sono impegnate le società Calcio Catania, Novara Calcio e Robur Siena.
Tanto perchè dette società hanno avanzato apposita istanza di rinvio richiamando da un lato quanto stabilito dal Tar Lazio con i decreti monocratici innanzi indicati, e dall’altro comunicando che nelle prossime ore avvieranno innanzi allo stesso Tar Lazio ricorso analogo a quello proposto dalle società Ternana calcio e Pro Vercelli di cui alle decisioni de quibus.
Il rinvio delle partite del campionato di Lega Pro relativo alle squadre Ternana, Pro Vercelli, Catania, Siena, Novara è da intendersi sino alla decisione che verrà adottata dal Collegio di Garanzia del Coni, di cui ai decreti monocratici 5411/2018 e 5412/2018.
Il TAR del Lazio, su ricorso della F.C. Pro Vercelli 1892, ha sospeso l’efficacia della decisione del Collegio di garanzia presso il Coni. Quella presa a maggioranza, con il voto contrario del presidente Franco Frattini, che ha ritenuto “inammissibili” i ricorsi dei club di C interessati al ripescaggio in B e al ripristino del format a 22, rimandandoli al giudice di I grado. Il Tribunale amministrativo prenderà la sua decisione definitiva il prossimo 9 ottobre, mentre il primo grado della giustizia sportiva si esprimerà nuovamente il prossimi 27 settembre.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/09/15/il-tar-del-lazio-rimette-in-gioco-ternana-e-pro-vercelli
Twitter