fbpx

Conte corregge Borghi, l’euro irrinunciabile per l’Italia

Print Friendly, PDF & Email

Reddito, tensione Lega-M5s. Dombrovskis, applicheremo il patto 

Allarme euro. Deve intervenire il premier Conte, anche su richiesta della presidenza austriaca dell’Ue, per correggere il presidente leghista della commissione Bilancio della Camera Borghi sulla possbilita’ di una ‘moneta italiana’. ‘L’euro per l’Italia e’ irrinunciabile’, replica il premier dopo che la moneta unica e’ scivolata a 1,15 sul dollaro. Tensione nella maggioranza sulla manovra, con il capogruppo alla Camera della Lega Molinari che attribuisce il caos sui mercati ‘al reddito di cittadinanza che ancora non si sa cosa sia’, mentre flat tax e pensioni a quota 100 proposte dalla lega ‘sono studiate nei particolari’. Alla fine dell’Ecofin a Lussemburgo, il vicepresidente Dombrovskis dice che la Commissione Ue e’ pronta ad applicare le regole del Patto di Stabilita’ sull’Italia che, con il deficit al 2,4%, oltrepassa la flessibilita’ concessa’. Sui mercati spread intorno a quota 300 e Borsa a -1% circa.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/10/02/conte-corregge-borghi-leuro-irrinunciabile-per-litalia
Twitter