fbpx

Con ‘Mimmo Rotella in città’ Catanzaro celebra il padre del decollage

Print Friendly, PDF & Email

 Mimmo Rotella (‘Foto Ipa/Fotogramma) 

Mostrare i forti legami tra Mimmo Rotella, la sua città natale, Catanzaro, e i diversi luoghi in cui ha abitato. E’ l’obiettivo della mostra ‘Mimmo Rotella in città’, in programma a Catanzaro dall’8 ottobre al 31 gennaio 2019, nella Casa della Memoria Mimmo Rotella, la casa museo del centro storico calabrese che l’artista inaugurò nel 2005 dopo il restauro. L’esposizione, promossa dalla Fondazione Mimmo Rotella, istituita dall’artista nel 2000 e dall’associazione Mimmo Rotella Institute, creato da Inna e Aghnessa Rotella, è realizzata con il sostegno della Regione Calabria in occasione degli eventi organizzati per celebrare il centenario dalla nascita del ‘padre’ del decollage, avvenuta nel 1918.

Nella mostra viene tracciato il percorso creativo di Rotella, considerato uno dei protagonisti della scena artistica del XX secolo, molto legato alla pop art e al movimento del nouveau Réalisme. Vengono ‘svelate’ le principali tecniche che Rotella, scomparso nel 2006 a Milano, ha utilizzato nel corso della sua carriera: dal decollage, inventato nella Roma dei primi anni Cinquanta ai riporti fotografici fatti tra Parigi e NewYork, passando per gli artypos, manifesti in genere destinati al macero, sui quali sono sovrapposte casualmente diverse immagini, creati tra Parigi e Milano. Lungo le vie di Catanzaro sarà inoltre collocata una speciale segnaletica per indicare gli spazi urbani che conservano la memoria di Rotella. L’inaugurazione della mostra, sostenuta dalla Regione Calabria, avrà luogo domenica 7 ottobre alle 18. 

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/10/06/con-mimmo-rotella-in-citta-catanzaro-celebra-il-padre-del-decollage
Twitter