fbpx

E’ ufficiale Milano-Cortina sono candidate per i Giochi invernali del 2026

Print Friendly, PDF & Email

La sessione del Comitato olimpico internazionale (Cio) ha approvato le candidature di Milano-Cortina (Italia), Calgary (Canada) e Stoccolma (Svezia), come possibili città organizzatrici per i Giochi olimpici invernali del 2026. Calgary è l’avversario più temibile e il prossimo 13 ottobre va a referendum popolare per rafforzare la candidatura. Stoccolma ha invece una grande tradizione negli sport invernali, ma i partiti di destra non spingono per questa opportunità. Temono infatti che possa impattare negativamente sui conti della municipalità tra sette anni, in caso di vittoria.
La sessione del Comitato olimpico internazionale (Cio), in svolgimento a Buenos Aires, ha approvato oggi lo spostamento della prossima sessione del Comitato (che assegnerà le olimpiadi invernali 2026), in un primo tempo fissata a Milano per settembre 2019, a Losanna nel mese di giugno 2019, in coincidenza con l’inaugurazione della nuova sede del Cio. Ciò è dovuto all’ufficializzazione di Milano-Cortina come una delle tre candidate, con Calgary e Stoccolma, all’organizzazione dei Giochi olimpici invernali nel 2026. Infatti il regolamento del CIO vieta che l’assegnazione possa avvenire nella sede di una delle città candidate.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/10/10/e-ufficiale-milano-cortina-sono-candidate-per-i-giochi-invernali-del-2026
Twitter