fbpx

Per Giancaspro l’ennesima sconfitta

Print Friendly, PDF & Email

Dunque, Mino Giancaspro, Presidente delle F.C. Bari 1908, agli arresti domiciliari con l’accusa di bancarotta relativa ad un’altra vicenda avulsa dal calcio, ha subito l’ennesima sconfitta: infatti non ha alcun titolo per ricorrere davanti al Tar per la Puglia per rivendicare la concessione del San Nicola, e per contestare la gara indetta dal Comune per l’assegnazione del titolo sportivo alla Filmauro di De Laurentiis.

La prima sezione del Tar con a capo il Presidente Angelo Scafuri ed il giudice Desirée Zonno, ha dichiarato inammissibile il suo ricorso e, pertanto, la gara in questione è da ritenersi legittima e, di conseguenza, l’iter assunto dal Comune è assolutamente cristallino e corretto.

Sempre il Comune ha disposto un provvedimento resosi “necessario per eventi ascrivibili alla condotta della società ricorrente, ovvero alla mancata ricapitalizzazione, la denegata iscrizione alla serie B, tutto ampiamente motivato da oggettivi presupposti peraltro approfonditi”.

Tra l’altro – si legge nella senteza – “proprio la negata ammissione della FC Bari 1908 al torneo di serie B ha indotto il Comune di Bari ad avvalersi della procedura prevista dalle norme sportive che consentono al Sindaco di riassegnare il titolo sportivo. Inoltre, secondo la Prima sezione del Tar, è venuto meno finanche il rapporto con la città dopo la mancata iscrizione della squadra alla serie B, rapporto sostenuto nel ricorso di Giancaspro”.

Nel frattempo procedono spediti gli allenati della squadra. Oggi alle 10 i ragazzi si alleneranno in palestra, mentrnel pomeriggio si alleneranno nell’antistadio.

Massimo Longo

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/10/10/per-giancaspro-lennesima-sconfitta
Twitter