fbpx

 Crollo ponte: spunta un reperto-chiave

Print Friendly, PDF & Email

‘Puo’ essere fondamentale’. Procuratore Cozzi: cavi corrosi sono la causa del disastro 

Scoperto il ‘reperto 132’, che mostrerebbe un avanzato stato di corrosione dei cavi di acciaio dentro lo strallo di cemento armato, che potrebbe essere all”origine del crollo del Ponte Morandi a Genova. Il procuratore capo di Genova Francesco Cozzi lo ha ‘scoperto’ all’interno dell’hangar dove sono custoditi i reperti catalogati dai periti e dai consulenti. Cozzi ha compiuto un sopralluogo in via Perlasca, ancora chiusa per la presenza delle macerie del ponte Morandi, in vista di una possibile riapertura della strada, interdetta dal 14 agosto. 

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/10/21/crollo-ponte-spunta-un-reperto-chiave
Twitter