fbpx

 Rapallo devastata

Print Friendly, PDF & Email

Scenario apocalittico a Rapallo. Nella cittadina sul litorale della provincia di Genova la furia del mare, con onde fino a 4 metri, ha distrutto il porto danneggiando molti yacht ormeggiati. “La situazione è veramente terribile” scrive su Twitter il sindaco della cittadina Carlo Bagnasco che, in un altro post, aggiunge: “Un disastro per la città. La violenza del mare e del vento non ha dato scampo al porto ‘Carlo Riva’ e al lungomare”. Su Facebook il primo cittadino mostra un video, parlando di “danni senza precedenti”.

Intanto, approfittando della tregua del maltempo, si sta cercando di lavorare per rimuovere almeno in parte yacht e barche, in vista della nuova allerta meteo in arrivo.

Nella notte una ventina di diportisti sono rimasti intrappolati per ore lungo la banchina della diga Est, parzialmente crollata. I Vigili del Fuoco sono intervenuti con sommozzatori e, in appoggio, la squadra di Rapallo e due squadre di soccorso acquatico per recuperare e mettere in salvo il gruppo di persone in grave pericolo, vista la mareggiata, ma anche assetate, affamate e alcune in stato di ipotermia. I sommozzatori hanno fatto la spola fra il molo e la banchina, issando a bordo del natante i pericolanti e portandoli poi al presidio sanitario allestito per l’occasione presso i locali del circolo nautico.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/10/30/rapallo-devastata
Twitter