fbpx

Palermo, maltempo fa strage: 10 morti

Print Friendly, PDF & Email

Sterminate due famiglie

Sono dieci i morti nel palermitano, vittime del maltempo che ha colpito tutta la Sicilia Nord occidentale. Nove persone sono morte all’interno di una villa, tra cui due bambini, a Casteldaccia e un altro uomo è morto a Vicari. La tragedia di Casteldaccia si è verificata nella tarda serata di ieri, quando la villetta di contrada Dogali, è stata travolta dal fango. All’interno c’erano dodici persone, due nuclei familiari.

Due di loro, un adulto e una bambina, si erano allontanati poco prima per fare degli acquisti, mentre l’unico uomo nella villetta si è salvato solo perché si è arrampicato su un albero. Sul posto Vigili del fuoco, Carabinieri e Polizia che hanno transennato tutta la zona. Arrivati all’alba anche il medico legale, A Vicari, invece, è morto Alessandro Scavone di 44 anni, trovato morto dai Vigili del fuoco. Un altri ragazzo, Salvatore D’Amato, è stato trovato vivo. Adesso si cerca un medico nella zona di Corleone di cui si sono perse le tracce ieri sera. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/11/04/palermo-maltempo-fa-strage-10-morti
Twitter