fbpx

La festa della Livella e le tragedie di questi giorni

Print Friendly, PDF & Email

Caro Macaluso

LUGANO – Impietosa la tua analisi sulla decadenza dello Stato con i suoi perenni governi elettorali, che da dopo la fine della Prima Repubblica non possiamo definire più di Destra di Sinistra e nemmeno di Centro, a parte l’ultimo partito leninista, contro il quale sta scaldando i muscoli l’amico Marco Minniti

https://www.ilmattino.it/primopiano/politica/pd_matteo_renzi_marco_minniti-4086933.html

Finita la politica e i partiti, restano i comitati elettorali , i movimenti personali e dalla Leopolda i comitati civici del rottamatore rottamato che tenta di andare oltre…..

La tragica lezione della Natura dalle Alpi alle Sicilie, ci deve insegnare che è tempo che lo Stato sia curato come e meglio delle nostre case e delle nostre imprese, perché lo Stato , la Proprietà Pubblica è proprietà di ognuno di noi e quando frana o si alluvionata ci siamo dentro anche noi come siè toccato tragicamente con mano in queste ore e si era toccato sul Ponte Morandi.

Speculazioni varie e tristi  fuori luogo    a parte, sarà il caso da parte di tutti, di mettere mano ad un piano realistico di messa in sicurezza del territorio e delle infrastrutture, tralasciando vendettismi contro disgraziati che nella paralisi palazzinara degli uffici tecnici e dei piani regolatori, si sono fatti in casa per viverci

E se volete giustizia con la G maiuscola per nutrire il popolo, guardate meglio nei fascicoli dimenticati su tavoli carichi di migliaia di pratiche a carico dei glaxo moderni, che ci fanno rimpiangere i poggiolini e  de Lorenzo, e i vecchi palazzinari e lobbisti della Prima Repubblica .

Si metta mano al risanamento del Territorio e al Risanamento dello Stato, ridandogli centralità ed  efficienza.

E questa la sfida da vincere da parte di quanti vorrebbero rimettere in piedi questo Paese, che può e deve farcela con il contributo di tutti, oltre questa perenne campagna elettorale che come ci ricorda la rottamazione del rottamatore, non porta bene a chi insegue il facile consenso con la liretta o chiudendo gli occhi a fronte di abusi vari o di truffette piccole e grandi 

I conti prima o poi si pagano e le Nazioni li pagano ancora più salati…

E la Nazione ..siamo noi.

Vincenzo Valenzi 

Il post di Macaluso sul Salotto Veneto distrutto

https://www.facebook.com/1511161832491496/posts/2174656376142035/

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/11/06/la-festa-della-livella-e-le-tragedie-di-questi-giorni
Twitter