Economia e Finanza

Spread torna a quota 300, Giorgetti esclude una manovra bis

Tria all’Ecofin, Moscovici chiede risposta ‘forte e precisa’

Lo spread torna sopra quota 300 mentre si complica il dialogo tra Italia e Ue. La manovra e’ una, non ci saranno bis, dice il sottosegretario alla presidenza Giorgetti di fronte al pressing europeo. Dopo l’Eurogruppo, il ministro Tria si presenta davanti all’Ecofin. Con l’Europa c’e’ ‘qualche disaccordo’, ma il dialogo continua, dice. Bruxelles aspetta dall’Italia una risposta ‘forte e precisa’, dice il commissario Moscovici: ‘I prossimi passi dipendono dalla qualita’ della risposta, aspettiamo la manovra rivista’. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE