Estero

Trump teme il russiagate, silurato sessions

Sostituto potrebbe supervisionare l’indagine 

A meno di 24 ore dalle elezioni del Midterm, che hanno segnato il ko dei repubblicani alla Camera, il presidente Usa Donald Trump ha silurato il ministro della Giustizia, Jeff Session. Alla base, probabilmente, lo spettro dell’impeachment che i suoi avversari potrebbero tornare ad agitare con prepotenza. Il sostituto di Sessions, Matthew Whitaker, potrebbe supervisionare le indagini sul Russiagate, stando a quanto temono i media liberali americani. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE