fbpx

Missione in Iraq: funzione religiosa in ricordo di Nassirya

Print Friendly, PDF & Email

I militari italiani schierati nella missione in Iraq osserveranno un minuto di silenzio e parteciperanno ad una funzione religiosa per ricordare i Caduti di Nassiriya del 2003


Missione in Iraq: funzione religiosa in ricordo di Nassirya

Il Generale di Brigata Nicola Terzano, Comandante del Contingente Militare italiano e Direttore dell’addestramento del Combined Joint Task Force (CJTF), ha disposto che nella giornata odierna gli appartenenti alle Forze Armate italiane dislocate nella missione in Iraq osservino un minuto di silenzio, singolarmente o in gruppo, sul posto di svolgimento del servizio o nei luoghi di riunione, alle ore 10.40 ora locale (08.40 in Italia) per ricordare le vittime dell’attentato di Nassirya.

L’ordine del giorno di IT NCC-L prevede che “durante il minuto di silenzio siano letti i nomi e cognomi di tutti i Caduti militari e civili italiani”. Nel pomeriggio ad Erbil, presso Camp Singara sede di IT NCC-L è stata celebrata la Santa Messa in suffragio dei Caduti a cura di un monaco e sacerdote della Chiesa Caldea. A Mosul, sede della Task Force Praesidium, il Cappellano Militare del Contingente italiano ha officiato il rito religioso in loro ricordo. A Baghdad, nella sede dell’Ambasciata Italiana, si svolgerà nel pomeriggio la messa di commemorazione dei Caduti in presenza dell’Ambasciatore Bruno Pasquino, del Comandante del Contingente italiano e di una rappresentanza del Contingente di stanza nella capitale irachena.

Con la Legge 12 novembre 2009, n. 162 è stata istituita in Italia la Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace. In molti comuni italiani sono stati realizzati monumenti ai Caduti di Nassiriya; a Bagdad presso la sede dell’Ambasciata d’Italia è presente un mo

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/11/13/missione-in-iraq-funzione-religiosa-in-ricordo-di-nassirya
Twitter