fbpx

 Padre dà fuoco alla casa, muore figlio di 11 anni

Print Friendly, PDF & Email

Tragedia a Sabbioneta (Mantova), dove oggi pomeriggio un bambino di 11 anni è stato travolto dalle fiamme nella sua abitazione ed è morto. I carabinieri hanno bloccato il padre del piccolo, che al momento si trova in caserma a Casalmaggiore (Mantova). L’uomo, che oggi si trovava in casa con il ragazzino, è destinatario di un provvedimento di allontanamento e di non avvicinamento alla casa della sua famiglia, per episodi di maltrattamento.

E’ molto probabile che sia stato il padre ad appiccare l’incendio alla loro casa, ma gli accertamenti dei carabinieri di Mantova sono ancora in corso e non è escluso che si sia trattato anche di un incidente. Di certo, spiegano dal comando provinciale guidato dal colonnello Fabio Federici, l’uomo è scappato subito dopo l’incendio, speronando l’auto della moglie sul suo Ford Transit.

Dopo qualche ora, è stato rintracciato dalla polizia stradale e portato in caserma. I vigili del fuoco e i soccorsi sono arrivati intorno alle 17 nell’abitazione ma per il piccolo non c’è stato niente da fare. Il provvedimento che vietava all’uomo l’avvicinamento alla casa era stato disposto dal giudice solo quattro giorni fa.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/11/22/padre-da-fuoco-alla-casa-muore-figlio-di-11-anni
Twitter