fbpx

Towards esof 2020 – Trieste European City of Science”

Print Friendly, PDF & Email

Si è tenuto stamattina presso la Farnesina l’evento di presentazione al Corpo Diplomatico di ESOF (EuroScience Open Forum), la più rilevante manifestazione europea dedicata al dibattito tra scienza, tecnologia, società e politica, che si svolgerà a Trieste nel 2020. Il Capoluogo giuliano è stato scelto come Città europea della Scienza, per la forte presenza di istituzioni scientifiche nazionali ed internazionali nonché per il suo ruolo chiave di cerniera tra Europa orientale e occidentale.

Nella sessione dei saluti istituzionali, moderata dal Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese, Vincenzo de Luca, sono intervenuti il Sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Manlio di Stefano, il Capo Dipartimento per la Formazione Superiore e la Ricerca (MIUR), Giuseppe Valditara e l’Assessore Regionale al Lavoro, Formazione, Istruzione, Ricerca, Università e Famiglia della Regione Friuli Venezia Giulia, Alessia Rosolen.

“Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale continua nella sua attività di supporto del Polo scientifico triestino, confermando il suo forte impegno per l’internazionalizzazione della ricerca italiana e per la valorizzazione del Sistema Paese all’estero” ha dichiarato il Sottosegretario Di Stefano, aggiungendo che “nel corso del 2019 la nostra rete diplomatica sarà impegnata nella promozione di ESOF”.

L’Assessore Alessia Rosolen ha ricordato che “l’Amministrazione Regionale ha già accordi in essere con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e con il Centro Comune di Ricerca Europea per la valorizzazione del sistema scientifico, che ha saputo già distinguersi in ambito internazionale e rappresenta un fiore all’occhiello per la nostra regione.”

La seconda parte dell’evento, moderata dal Direttore Centrale per l’innovazione e la ricerca, Fabrizio Nicoletti, è proseguita con gli interventi del Prof. Stefano Fantoni, organizzatore della manifestazione, l’Amb. Giovanni Caracciolo di Vietri, Segretario Generale dell’Iniziativa Centro-Europea (InCE), Peter Tindemans, Segretario Generale di EuroScience, il Prof. Massimo Inguscio, Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), il Prof. Fabio Rugge per la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI).

Il Prof. Fantoni ha illustrato nel dettaglio al Corpo Diplomatico le iniziative e gli eventi che animeranno Trieste nel 2020, evidenziando come “Con lo EuroScience Open Forum nel 2020, Trieste mostrerà di avere tutte le carte in regola per diventare un punto di riferimento stabile per i Paesi del Centro-Est Europa riguardo all’innovazione, alla ricerca scientifica e alla circolazione di conoscenza.” Infine, Peter Tindemans, Segretario Generale di EuroScience, ha sottolineato come: “la scelta di Trieste Città della Scienza nel 2020 sia ideale.”

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/11/22/towards-esof-2020-trieste-european-city-of-science
Twitter