fbpx

Dl Sicurezza, ok Camera a fiducia

Print Friendly, PDF & Email

Con 336 voti favorevoli, 249 contrari, la Camera ha detto sì alla fiducia posta dal governo sull’articolo unico del disegno di legge di conversione del decreto legge Sicurezza e Immigrazione. Ora si passerà all’esame degli ordini del giorno, prima del voto finale sul provvedimento. “Tra oggi e domani il dl sicurezza è legge, lasciatemi esprimere una enorme soddisfazione”, aveva commentato poco prima il ministro dell’Interno. Matteo Salvini, in conferenza stampa alla Camera, mentre il voto era ancora in corso.

Facce scure, bocche cucite, poca voglia di ‘festeggiare’ invece per i deputati 5 Stelle più critici nei confronti del decreto. Nonostante le perplessità sollevate sul provvedimento, l’ala ‘critica’ del M5S alla Camera alla fine ha accordato la fiducia al governo. Unica assente giustificata la deputata Sara Cunial, ma “per motivi di salute”, viene spiegato dai vertici del gruppo parlamentare stellato. La delusione e il nervosismo restano tuttavia palpabili.

“Non farmi dire parolacce…”, taglia corto un esponente grillino, interpellato dall’Adnkronos in Transatlantico durante la chiama sul voto di fiducia all’esecutivo. La fiducia è sul progetto di governo, ma il decreto voluto da Matteo Salvini non piace: questo il mantra che rimbalza tra i 18 parlamentari che la settimana scorsa hanno espresso nero su bianco in una lettera il loro malumore nei confronti del dl.

“Continuo ad avere fiducia in questo progetto ma il decreto è un’altra cosa”, dice Doriana Sarli. Le fa eco un’altra dei 18, Veronica Giannone, che auspica in futuro interventi legislativi per modificare la legge. “Una regolamentazione dell’immigrazione – osserva con l’Adnkronos – andava fatta. La fiducia l’ho data senza problemi. Tuttavia spero che, se ci sono cose da migliorare, lo si possa fare in futuro”.

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/11/27/dl-sicurezza-ok-camera-a-fiducia
Twitter