fbpx

Vittoria e secondo posto: il Lecce chiude il 2018 alla grande

Print Friendly, PDF & Email

LECCE – Il Lecce riparte dopo la sconfitta di sette giorni fa a Brescia. I giallorossi battono 3 a 2 il Padova e risalgono momentaneamente al secondo posto in classifica, in attesa di conoscere i risultati della prossima giornata del campionato di B, durante la quale la squadra salentina osserverà il proprio turno di riposo.

Il risultato di misura non rispecchia la netta superiorità dimostrata sul campo nei confronti degli ospiti, ultimi in classifica. I padroni di casa hanno controllato facilmente la partita, ravvivata solo da due rigori “generosamente” concessi dall’arbitro Volpi di Arezzo, che non hanno comunque rovinato la festa giallorossa.

Lecce in vantaggio dopo solo 10 minuti. Scavone di testa raccoglie un cross da calcio d’angolo e schiaccia in rete alle spalle del portiere veneto Merelli. Nonostante lo svantaggio il Padova mantiene in assetto piuttosto difensivo e rinunciatario, che costringe il Lecce ad un prolungato possesso palla alla ricerca del varco giusto. Al 28’ arriva il gol del raddoppio. Armellino rompe il giropalla, confeziona due dribbling al limite dell’area e con un tocco debole ma precisissimo batte Merelli. Il Padova si va vedere in attacco solo nel finale del primo tempo con Bonazzoli che, al 42’, sfiora il palo con un gran tiro dai venti metri.

I primi venti minuti del secondo tempo trascorrono senza grandi azioni da segnalare, con il Lecce che controlla la gara con un lento possesso palla, senza disdegnare iniziative offensive che spesso sorprendono la difesa ospite. Al 69′, però, l’episodio che riapre improvvisamente la partita. L’arbitro concede agli ospiti un rigore dubbio su un contatto Calderoni-Broh, che Cappello trasforma. Passano pochi secondi ed il Padova sfiorano addirittura il pareggio con un gran tiro a giro di Bonazzoli.

La paura dello stadio Via del Mare dura però solo un paio di minuti: al 71’ Lucioni raccoglie una palla vacante in area e la piazza alle spalle di Merelli. Non succede quasi nulla fino al secondo dei quattro minuti di recupero, quando l’arbitro concede il secondo rigore al Padova, questa volta trasformato da Bonazzoli per il 3 a 2 finale.

Soddisfazione del tecnico Liverani per la vittoria e la prestazione della squadra, meno per le decisioni arbitrali, a suo dire molto discutibili. Queste le sue parole a fine gara: “Credo che il 3-2 sia un risultato non giusto per quello che si è visto sul campo. Abbiamo preso il primo rigore su un fallo in precedenza su Meccariello, il secondo è stato molto dubbio. Abbiamo giocato un primo tempo discreto, il secondo è stato interpretato molto bene sul piano del palleggio. Lecce sfortunato con gli arbitri? Credo che non sia il nostro periodo fortunato e penso che il Var sia opportuno anche in Serie B. Stimo molto Volpi che ci ha allenato anche in C, ma oggi c’è stato più di un abbaglio. Questa squadra passa il Natale seconda in classifica in Serie B. Si chiude uno splendido 2018, ma ad oggi siamo ancora incompiuti per il sogno Serie A. In questa città deve passare che quello che stiamo facendo è straordinario“.

Il tabellino – Lecce-Padova 3-2

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti (15’st Lepore), Lucioni, Meccariello, Calderoni; Armellino, Petriccione, Scavone (37’st Bovo); Mancosu (30’st Haye); Falco, Palombi. A disposizione: Bleve, Cosenza, Arrigoni, Torromino, Marino, Dubickas, Tsonev, Tabanelli, Fiamozzi. Allenatore Fabio Liverani

Padova (3-5-2): Merelli; Capelli, Trevisan, Ceccaroni; Salviato, Mazzocco (28’st Pulzetti), Pinzi (15’st Broh) Serena (43’st Marcandella), Contessa; Bonazzoli, Capello. A disposizione: Perisan, Favaro, Minesso, Zambataro, Belinghieri, Cisco, Vogliacco, Chinellato, Clemenza. Allenatore Claudio Foscarini

Marcatori 10’pt Scavone, 28’pt Armellino, 24’st Capello rig. 25’st Lucioni, 46’st Bonazzoli rig. Ammoniti 41’pt Trevisan, 18’st Scavone

Arbitro Volpi di Arezzo

Giuseppe Nuzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2018/12/24/vittoria-e-secondo-posto-il-lecce-chiude-il-2018-alla-grande
Twitter