Estero

Salvini a Varsavia, patto all’italiana per la Ue

“Penso a un contratto, anzi un patto per l’Europa, sul modello italiano, potremmo proporre un patto per l’Europa in dieci punti fondamentali, da condividere con gli alleati europei”. Lo dice Matteo Salvini, in conferenza stampa da Varsavia, spiegando la strategia per le forze sovraniste in vista del voto europeo.

“E’ cominciato un dialogo, chiudere un accordo in un’ora e mezza e’ difficile, ma ho proposto un programma comune su sviluppo, sicurezza, famiglia, radici cristiane dell’Europa che qualcuno ha negato persino in Costituzione. Cambiare le burocrazie che bloccano l’Europa e’ l’obiettivo di maggio. Chissa’ che all’asse franco-tedesco non si sostituisca uno italo-polacco”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini in conferenza stampa a VARSAVIA dopo l’incontro con il presidente del partito PiS Jaroslaw Kaczynski, ipotizzando un’alleanza tra Lega e PiS in vista delle elezioni europee di maggio.

Abbiamo avuto un lungo, positivo e concreto incontro con il leader del Pis Kaczynski, su come ridare senso a sogno europeo. Siamo d’accordo sul 90% delle cose, ci teniamo un 10 per cento di discussione aperta”. Lo dice Matteo Salvini, in conferenza stampa da Varsavia. “Abbiamo avviato – spiega – un percorso di condivisione” che “sarà la risposta migliore agli euroscettici, magari proprio la Lega e Pis daranno vita a un sogno europeo nuovo”. “Abbiamo stilato un programma comune, su radici cristiane, famiglia, e altri temi comuni, ma non abbiamo parlato di numeri e parlamentari, cambiare le burocrazie è l’obiettivo di maggio”, conclude Salvini.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE