Economia e Finanza

Tria, non vedo recessione ma l’italia e’ in stagnazione

Dimissioni? ‘Solo se il governo impazzisse…’

Il ministro dell’Economia Tria dice Corriere della Sera di non vedere una recessione, ma una situazione di stagnazione. Ripercorre il percorso che ha portato alla legge di bilancio: Una volta disinnescati gli aumenti Iva, spiega, il deficit 2019 tendeva gia’ quasi al 2% del Pil: “Non c’era molto spazio. Ugualmente, prevalse l’idea che si dovesse essere espansivi per sostenere la ripresa.

Li’ c’e’ stata una divergenza, io ero piu’ dell’opinione che si dovesse mantenere un deficit piu’ contenuto. Poi la situazione economica e’ peggiorata in Europa e in Italia. Si e’ capito che c’era un forte rallentamento”. E sulle voci di dimissioni e’ chiaro: ‘solo se il governo impazzisse’.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE