fbpx

Sulla riforma della giustizia

Print Friendly, PDF & Email

Caro Macaluso

il vescovo di Poznan, monsignor Stanislaw Gadecki, ha detto: “Chi predica odio e divisioni alla fine provoca vittime, l’escalation del linguaggio spinge alla violenza i più deboli”.Era già successo negli anni Settanta quando qualche cantautore dell’estrema sinistra cantava nei cinema pieni di ragazzi, che aspetti compagno a capire che è giunta l’ora del fucile. Alle mie obiezione al leader locale ebbi in risposta che erano solo parole a cui poi seguirono gli anni di piombo di cui vediamo gli ultimi scampoli con il Cesare Battisti che dopo una lunga quanto anomala latitanza, giunge  in Italia per scontare le condanne per una serie di condanne che ci stanno tutte, anche per la becerità delle azioni che appaiono ancora più volgare criminalità comune che azioni militari politiche   di qualche genere più un Pacco che una azione di  tipo comunista,   nonostante il PAC  che si può  appiccicare a piacimento  come è ben noto, è troppe volte accaduto da Piazza Fontana al Rapimento e assassinio di Aldo  Moro  http://m.ilgiornale.it/news/2019/01/13/finalmente-lhanno-preso-ora-le-vittime-di-battisti-potranno-avere-gius/1628123/ .

Si capisce che siamo in una campagna elettorale difficile per tutti vincitori e vinti annunciati e gli  uffici elettorali macinano idee e slogan ad effetto buoni per gli elettorati vari e umorali . Ma l’assassinio di Danzica che ricorda analoghi assassini da Martin Luther King a purtroppo altri assassini anonimi contro gente colpevole solo di avere la pelle nera accadute nelle nostre civilissime città italiche, ci deve far riflettere sulla necessità da parte di tutti in particolare dei Leader e delle Autorità di regolare la voce e i toni, anche perchè il rischio di reazioni paradosse, anche quando si ha ragione (e le ragioni di Salvini e dei suoi elettori numerosi in questo caso non mancano) sono all’orizzonte vicino e non solo in forma di debacle elettorali ma anche in forma di un progressivo degrado della convivenza civile, che porta al degrado della vita sociale nel Paese ed è prodromico di ritorni ai mostri del NOVECENTO che speravamo di aver messo alle spalle, anche grazie alla discussa quanto migliorabile Unione Europea.

Sulla Riforma della Giustizia e dei Codici di cui a quanto pare si parlerà stasera su iniziativa DEL GRUPPO FINO A PROVA CONTRARIA , abbiamo discusso a Prato il 20 di dicembre su iniziativa del Gruppo di Scienze Medico  Sociali e Legali di Siena di cui trovate il grosso del dibattito su Radio Radicale https://www.radioradicale.it/scheda/562567/lotta-al-crimine-tra-giustizia-pena-prevenzione-e-riabilitazione  e l’intervento del Vicario Generale della Diocesi di Firenze Mons Bellandi sul link http://www.uniglobus.it/eventi.html

Tra le varie riflessioni sullo stato della Giustizia in Italia che vede pericolosamente confermata la tesi che la Legge CONTINUA A D ESSERE FORTE CON I DEBOLI E DEBOLUCCIA CON I DEBOLI , come la vicenda del conflitto di interessi di altri funzionari del Ministero della sanità come Raniero Guerra  del procurato allarme alimentato dall’ex Ministro Lorenzin con solo 470 morti fasulli per morbillo a Londra che pare interessare per niente le Procure, mentre la CUPOLA VACCINI procede lentamente, http://www.corrierenazionale.net/2019/01/13/meglio-un-reo-libero-che-un-innocente-in-carcere/http://www.corrierenazionale.net/2019/01/13/meglio-un-reo-libero-che-un-innocente-in-carcere/ .  In compenso apprendiamo oggi che si vogliono indagare i genitori che tentano di difendere i loro bambini dai rischi di vaccinazioni obbligatorie tutt’altro che convincenti e sicure come molte evidenze segnalano dal Fuoco di Sant’Antonio da vaccino della varicella  https://www.auretitalia.org/2019/01/09/correlazione-tra-vaccinazioni-anti-varicella-ed-herpes-zoster-fuoco-di-s-antonio/   alla Pertosse portata dal vaccino e dai vaccinati, al poco rassicurante episodio degli emoderivati infettati all’epoca del 4 vaccino obbligatorio dell’epatite B, mentre gli Emoderivati passavano l’epatite C di Poggioliniana memoria  http://www.iltafferuglio.org/2016/10/14/lo-scandalo-del-sangue-infetto-uninchiesta-sui-trascorsi-delle-aziende-della-famiglia-marcucci/?fbclid=IwAR19QXpX1179SzKU_D8UF5NYd99-gblGVBMW1CRM5D5u0aK4ar1KDn2sT5o

Tra un comizio elettorale e l’altro, auspico che si voglia ragionare nell’Interesse superiore della Giustizia e del Paese, che è interdipendente non solo dall’Europa ma dal Mondo Intero, con cui dobbiamo trovare nuovi equilibri possibilmente giusti se vogliamo evitare tensioni e nuove guerre…non solo commerciali .

Vincenzo Valenzi

https://www.facebook.com/vincenzo.valenzi

Il post di Macaluso https://www.facebook.com/1511161832491496/posts/2219203585020647/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/01/15/sulla-riforma-della-giustizia
Twitter