fbpx

Bertè: “A Sanremo per chiudere un cerchio insieme a Mimì”

Print Friendly, PDF & Email

Loredana Bertè

“Dopo più di 40 anni di carriera volevo chiudere il cerchio. E la cosa che mi rende ancora più felice è che sul quel palco quest’anno ci sarà in qualche modo anche Mimì, perché Serena Rossi porterà all’Ariston la canzone con cui vinse il Premio della Critica 30 anni fa. Premio che poi dal 1996 le è stato intitolato”. Loredana Bertè parla così della sua undicesima partecipazione in gara a Sanremo, fortemente voluta, e della presenza all’Ariston, come ospite di una delle serate della kermesse, dell’attrice che interpreta la sorella Mia Martini nella fiction ‘Io sono Mia’, che Rai1 manderà in onda nella settimana successiva al festival.

Quest’anno Loredana si presenta con ‘Cosa ti aspetti da me’, un brano scritto da Gaetano Curreri (“era da tanto che volevo cantare un suo pezzo”), Gerardo Pulli e Piero Romitelli “che – spiega – parla del peso che hanno le aspettative nella nostra vita ed in una relazione ma anche del dolore che si genera dalla confusione di non sapere ciò che si vuole o, peggio, di avere vicino qualcuno che è confuso”.

Del festival “non mi stanco”, dice Loredana nell’intervista (via posta elettronica) con l’AdKronos. “E poi quest’anno avevo qualcosa da dire: l’album ‘Libertè’ (che l’8 febbraio uscirà in una nuova ‘Sanremo Edition’, ndr.) e il nuovo tour”.

Se le si chiede se abbia in serbo qualche colpo di teatro per Sanremo 2019, risponde di “no”. “Ora voglio la musica in primo piano. Senza distrazioni e finti scandali. Quando mi presentai con la pancia non c’era nessuno scandalo e nessuno comprese il mio messaggio che era forte e chiaro: quando una donna è incinta non è malata, è forte”, aggiunge.

E a proposito di forza, Loredana arriva a Sanremo forte del successo di ‘Non ti dico no’, brano più trasmesso dalle radio nel 2018. Un successo condiviso con i Boomdabash che ora ritrova ‘rivali’ in gara a Sanremo. “Loro hanno capito alla perfezione quale doveva essere il pezzo per me, che ho portato il reggae in Italia già nel ’79 con ‘E La luna bussò’. E infatti è stato un successo enorme”.

Nella serata del venerdì sul palco la raggiungerà, per il duetto sulle note di ‘Cosa ti aspetti da me’, Irene Grandi: “La conosco bene, abbiamo fatto molte cose insieme. E credo sia giusta per questo pezzo. Lei ha già cantato brani di Curreri e ‘La tua ragazza sempre’ mi piace tantissimo, avrei voluto cantarlo io”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/02/02/berte-a-sanremo-per-chiudere-un-cerchio-insieme-a-mimi
Twitter