fbpx

Necessari decreti attuativi per regolamentare la filiera della canapa sativa

Print Friendly, PDF & Email

ROMA – Il disegno di legge depositato dal senatore Matteo Mantero (M5S) in materia di legalizzazione della coltivazione, della lavorazione e della vendita della cannabis e dei suoi derivati è una chiara apertura ideologica nei confronti di una tematica molto dibattuta nel nostro Paese. Come AICAL non possiamo che ringraziare il senatore per questa iniziativa che si pone l’obiettivo di tutelare anche la filiera della canapa light che – nonostante la L. 242/16 – resta ancora oggi in un limbo giuridico in mancanza dei successivi decreti attuativi.

E proprio per tale ragione, riteniamo che – prima ancora di procedere all’eventuale legalizzazione delle cosiddette droghe leggere – sia indispensabile porre delle concrete basi affinché si attui quanto prima una regolamentazione relativa alla filiera della cannabis light, consentendo a un comparto in fortissima espansione di commercializzare tutti i prodotti derivati dalla sua coltivazione, tra i quali anche le infiorescenze finalizzate al consumo umano con livello di THC non superiori allo 0,5% e quindi privi di effetti psicotropi. Il tutto prevedendo una serie di restrizioni alla vendita e al consumo di un prodotto che – seppur differente dalle droghe leggere – deve necessariamente confrontarsi con l’esigenza di tutela delle fasce di popolazioni ritenute sensibili; in primis i minori.

Come sostenuto dal senatore Mantero, le infiorescenze di canapa sativa provenienti dalla filiera italiana sono sottoposte a rigidi controlli e i prodotti che vengono messi sul mercato sono sicuri e rispettano tutte le leggi attualmente in vigore. Per questo motivo il comparto che rappresentiamo non dev’essere penalizzato, bensì sostenuto e regolamentato.

La nostra Associazione rappresenta ad oggi 7 aziende, con oltre 2 mila punti vendita sparsi sul territorio. Si tratta di un mercato in crescita, con un giro d’affari complessivo superiore ai 40 milioni di euro e con un indotto destinato ad aumentare.

Pertanto, nell’ottica di avviare un confronto costruttivo con le Istituzioni e in particolare con il movimento proponente, AICAL si rende sin da subito disponibile a un incontro con il Senatore Mantero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/02/03/necessari-decreti-attuativi-per-regolamentare-la-filiera-della-canapa-sativa
Twitter