fbpx

Elezioni in Congo. Il presidente giura

Print Friendly, PDF & Email

La cerimonia si è svolta nel Plazzo delle Nazioni alla presenza di alcuni rappresentanti di paesi africani e degli ambasciatori degli Stati Uniti e dei Paesi Europei.

Il neo presidente ha promesso uno Stato di diritto, di rispettare la separazione dei poteri e ha dichiarato di volersi impegnareper far cessare le violenze da parte di gruppi armati che continuano a spargere sangue nel paese.

Nel frattempo il candidato sconfitto Martin Fayulu, arrivato secondo nella contesa elettorale, ha annunciato ricorso alla Corte Costituzionale contro i risultati delle elezioni. Secondo lui l’esito dichiarato “non ha nulla a che vedere con la verità delle urne” alludendo a un presunto accordo di spartizione del potere fra il vincitore e l’entourage del capo dello Stato uscente.

Kabila, l’ex Capo di Stato, ha chiesto di sotenere il nuovo presidente. Del resto con i suoi alleatimanterrà la maggioranza dell’Assemblea nazionale. Le elezioni però in alcuni territori sono state rinviate a marzo per questioni di sicurezza e sanitarie.

Di fatto è ancora tutto ampiamente provvisorio e i giochi sono ancora tutti aperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/02/12/elezioni-in-congo-il-presidente-giura
Twitter