fbpx

Esserci Per Non Partecipare

Print Friendly, PDF & Email

Il binomio Lega/5 S sembra”reggere”. Le altre formazioni, di fronte a questo Esecutivo, contano per quel che valgono; in pratica poco. Dopo le elezioni made “Rosatellum”, il quadro politico s’è complicato. Se questo Esecutivo sarà coerente per tutto il mandato, realtà della quale fortemente dubitiamo, l’Opposizione non avrà vita facile. Insomma, non basteranno più le promesse per sistemare tutto. Conteranno solo i fatti.

I Partiti nazionali hanno più anime e origini diverse. Anche se, per molti, le radici potrebbero essere comuni. Adesso, ci si dovrà muovere per tentare di risanare l’economia nazionale e rivedere una politica che ha fatto più danni della crisi economica stessa.

Questo Governo dovrebbe rappresentare la volontà di mutamento che avevamo ipotizzato già prima dell’epopea di Renzi. Ora, nel diciannovesimo anno del nuovo millennio, i nodi sono venuti, pur se in ritardo, al pettine. Questa volta, si dovrebbe andare avanti senza”se” e senza”ma”. Ovviamente, il Popolo Italiano affronterà delle scelte e delle imposizioni. Solo il seguito istituzionale di questa Maggioranza di Governo potrà dare ragione o torto alle nostre sensazioni sulla necessità di una politica attiva e, soprattutto, percorribile. Essere in Parlamento, a fronte di un’opposizione di maniera, non dovrebbe essere inteso come intralcio alla condotta di questo Esecutivo che, pur se a modo suo, s’è fatto conoscere.

Giorgio Brignola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/02/16/esserci-per-non-partecipare-2
Twitter