fbpx

Trump: se la UE non li processa libereremo 800 combattenti Isis

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump conferma il ritiro delle truppe americane dalla Siria “dopo una vittoria al 100% sul Califfato” e avverte gli alleati europei: “Gran Bretagna, Francia, Germania e gli altri prendano gli 800 combattenti dell’Isis che abbiamo catturato in Siria e li processino, altrimenti saremo costretti a rilasciarli”. Trump sottolinea che gli Usa “non vogliono vedere questi combattenti penetrare l’Europa: noi abbiamo fatto e speso molto, ora tocca ad altri fare il lavoro che sanno fare”.

“Ci stiamo ritirando dopo una vittoria al 100% sul Califfato”. E’ un tweet del presidente Usa, Donald Trump, in merito al ritiro delle truppe americane dalla Siria.  “Gli Stati Uniti chiedono a Gran Bretagna, Francia, Germania e agli altri alleati europei di riprendere oltre 800 combattenti dell’Isis catturati in Siria e processarli. Il califfato sta per cadere. L’alternativa non è buona in quanto saremo costretti a rilasciarli”. Così in un tweet il presidente Usa, Donald Trump, in merito alle centinaia di combattenti del Califfato catturati in Siria. “Gli Stati Uniti non vogliono guardare come questi combattenti dell’Is entreranno in Europa, perchè è lì che vorrebbero andare – ha detto l’inquilino della Casa Bianca sempre su Twitter -. Facciamo così tanto e spendiamo così tanto. Adesso è il momento che gli altri facciano un passo avanti e facciano ciò che sono così capaci di fare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/02/17/trumple-la-ue-non-li-processa-libereremo-800-combattenti-isis
Twitter