fbpx

Mattarella: siamo sull’orlo di una crisi climatica globale

Print Friendly, PDF & Email

“La tutela ambientale e idro-geologica è amica delle persone, ne salvaguarda la vita e difende così il futuro delle nostre comunità, accompagnata, come deve essere, da un uso razionale e sostenibile delle risorse esistenti nell’area”. Così il capo dello Stato, Sergio Mattarella, a Belluno, dove ha incontrato 200 sindaci della montagna colpita dalla tempesta Vaia. “Il territorio del nostro Paese è fragile e le conseguenze dell’abbandono dei territori, verificatosi sulle Alpi e sugli Appennini, vengono pagate, a caro prezzo, anche dagli insediamenti urbani e produttivi in pianura”, ha detto Mattarella, secondo il quale occorre proseguire sulla strada di iniziative per la salvaguardia degli assetti idro-geologici. Queste iniziative, come ha ricordato il presidente, sono state ampiamente delineate dal Parlamento in questi decenni ed è necessario un impegno condiviso delle istituzioni ai vari livelli per svilupparli e attuarli concretamente. “Il rilancio di una politica per la montagna e le popolazioni che la abitano va non solo nella direzione della effettiva affermazione della eguaglianza fra i cittadini della Repubblica, ma rappresenta una sfida per il recupero pieno di aree abbandonate o sottoutilizzate, preziose per il processo di crescita dell’Italia” ha aggiunto Mattarella. E’ una consapevolezza che trova diffusione anche a livello continentale, confermata dalla collaborazione nell’ambito di “Euregio senza confini”, della Regione Veneto, di quella del Friùli-Venezia Giulia, con il Land della Carinzia. Quest’anno, inoltre – come ha ricordato il Capo dello Stato -, sarà esercitata dalla Lombardia la presidenza di Eusalp che costituisce, sin qui, l’ambito più ampio di cooperazione tra Regioni, Stati e Unione Europea in materia di montagna. “Rimane ancora molto strada da fare per un più incisivo impegno delle istituzioni comunitarie in argomento, né, sul tema, può essere considerato esaustivo il riferimento all’art.174 del Trattato sul funzionamento della Ue”, ha concluso Mattarella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/03/12/mattarella-siamo-sullorlo-di-una-crisi-climatica-globale
Twitter