Sport

Mondiali scialpinismo, un’altra medaglia per Luca Tomasoni

Luca Tomasoni

Luca Tomasoni torna dai mondiali di scialpinismo con due medaglie. Un risultato straordinario per il sedicenne di Bratto che si conferma così una delle migliori promesse non solo a livello nazionale.

A Villars-sur-Ollon, in Svizzera, dopo aver conquistato la medaglia di bronzo nella gara sprint per la categoria cadetti, Luca Tomasoni è salito di nuovo sul podio. Questa volta, però, facendo un gradino in più. Sabato 16 marzo, l’atleta della nazionale italiana (e dello Sci Club Presolana Monte Pora) ha conquistato la medaglia d’argento insieme a Samantha Bertolina e Giovanni Rossi nella staffetta mista giovani.

Il terzetto azzurro ha chiuso la gara con il tempo di 25:27.6, subito dietro ai padroni di casa della Svizzera (Caroline Ulrich, Robin Bussard, Patrick Perreten), primi al traguardo e medaglia d’oro in 24:51.9.  Al terzo posto e medaglia di bronzo la squadra francese (Justine Tonso, Anselme Damevin, Remy Garcin) che ha concluso fermando il cronometro sui 26:40.1.

Per la nazionale italiana i mondiali si sono chiusi col botto. La squadra senior maschile (Nicolò Ernesto Canclini, Michele Boscacci, Nadir Maguet, Robert Antonioli) ha infatti conquistato la medaglia d’oro. Gli azzurri tornano a casa con un bel bottino di medaglie; due hanno una firma della Valle Seriana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE