fbpx

Praticare sport in ufficio? Ecco i benefici

Print Friendly, PDF & Email

Svolgere un’attività sportiva in ufficio nella pausa pranzo migliora il proprio rendimento lavorativo. Stimola la creatività e il lavoro di squadra. Anche in Italia le aziende si stanno attivando per promuovere programmi di benessere fisico e psichico per i propri dipendenti

Praticare uno sport durante la pausa pranzo apporta giovamento sia al fisico che alla psiche.

È ciò che sostiene una ricerca britannica condotta ad Hudson. Essa rivela quanto praticare sport nei contesti lavorativi migliora la produttività. Rende più coeso e compatto il team di lavori e stimola il rendimento nelle performance quotidiane.

Aziende a livello internazionale come Nike e Google, offrono la possibilità ai loro dipendenti di seguire programmi di benessere fisico e psicologico da svolgere nelle ore lavorative. I programmi in questione prevedono sessioni di yoga, meditazione, pilates, aerobica, spinning.

In Italia l’idea di praticare sport in ufficio si sta diffondendo lentamente negli ultimi anni. Da un’indagine condotta da Ranstad Italia, emerge che solo il 37% delle aziende dispone di strutture sportive e fornisce sconti per attrezzature dedicate all’attività fisica. Solo il 33% permette di fare sport durante le ore d’ufficio.  Sono queste delle percentuali minori rispetto al resto del mondo ma si è speranzosi. Qualcosa dovrebbe cambiare negli anni a venire.

Vi mostriamo quali sono i principali benefici di praticare sport in ufficio con i colleghi di lavoro:

  1. Riduzione del rischio delle malattie neurodegenerative: svolgere quotidianamente un’attività fisica riduce notevolmente il rischio di Alzheimer e demenza senile;
  2. Stimola il buonumore: quando pratichiamo sport, il nostro cervello rilascia endorfine che ci consentono di stare sereni e più rilassati; 
  3. Maggiore energia: praticare sport in ufficio aiuta l’organismo a trasportare ossigeno e nutrienti ai tessuti. A trarne vantaggio sono il cuore e i polmoni che lavorano più efficacemente. Ti sentirai energico per tutto il corso della giornata;
  4.  Riduzione del nervosismo e dell’ansia: l’esercizio fisico è utile a chi soffre di ansia perché riduce le alterazioni fisiologiche associate alla paura. Si agisce così sul battito cardiaco accelerato e sulla respirazione più rapida;
  5. Maggiore produttività: chi svolge 30-60 minuti di attività fisica migliora le sue prestazioni intellettive;
  6. Stimolo alla creatività: durante l’esercizio fisico il cervello si riposa e ha la possibilità di fare il pieno di nuovi stimoli e imput creativi;
  7. Maggiore lavoro di squadra: una partita di calcetto da svolgere in pausa pranzo stimola la collaborazione tra i colleghi e la voglia di creare un gruppo per raggiungere efficacemente i propri obiettivi professionali. Mariangela Cutrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/03/22/praticare-sport-in-ufficio-ecco-i-benefici
Twitter