Viaggi &Turismo

“Non serve più che ogni regione promuova se stessa nel mondo”

Turismo: Centinaio, serve più coordinamento tra le regioni

 BERLINO – Per potenziare il turismo in Italia
“serve più coordinamento, non serve più che le singole regioni
si muovano ognuna per promuovere se stessa”: lo ha detto il
ministro delle Politiche agricole e Forestali e del Turismo,
Gian Marco Centinaio, in occasione dell’inaugurazione del TIB,
la fiera dell’industria e del turismo a Berlino. In Cina
probabilmente non conoscono le singole regioni italiane, “ma
sicuramente conoscono l’Italia. Se tutte le regioni si mettono
insieme sotto il cappello Italia, sotto quella bandiera che
viene ricordata solo per i mondiali” allora è possibile riuscire
a promuoverci, ha aggiunto.
“Andiamo all’estero con le nostre regioni e con i nostri
territori e promuoviamo l’Italia con le peculiarità del nostro
paese”, ha proseguito il ministro. L’Italia non deve puntare
solo su un mercato europeo del turismo, “ci sono mercati in
espansione importanti” che vanno conquistati, “ma bisogna andare
attrezzati, senza una strategia si rischia di creare
insoddisfazione nei turisti” ha proseguito il ministro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE