fbpx

Piu’ occupati, ma per uno su cinque la paga e’ bassa

Print Friendly, PDF & Email

MENO DI 9 EURO L’ORA AL 22%. DISOCCUPAZIONE AL 10,6%

Nel 2018 la disoccupazione cala al 10,6%. Per i giovani migliora fino al 32,2%. Nel 2018 l’occupazione cresce per il quinto anno consecutivo, ma l’aumento tra i dipendenti riguarda solo quelli a tempo determinato (+323mila) mentre dopo quattro anni di crescita cala quello indeterminato (-108 mila). Nel quarto trimestre 2018, il numero di persone occupate diminuisce rispetto al trimestre precedente. L’Inps: Il 22% dei dipendenti delle aziende private ha una retribuzione oraria inferiore a 9 euro lordi, soglia individuata da uno dei ddl sul salario minimo. Con tale soglia, ci sarebbero 2,9 milioni di lavoratori con un incremento medio annuo di retribuzione di 1.073 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/03/23/piu-occupati-ma-per-uno-su-cinque-la-paga-e-bassa
Twitter