CronacaSenza categoria

Immigrato che ha violentato 17enne ride dopo l’arresto

Gueladjo Koulibaly è il violentatore del Valentino di Torino. E ha una sfilza di precedenti penali.

Il 30enne guineiano era già noto alle forze dell’ordine per episodi di violenza e di resistenza al pubblico ufficiale, nonostante questo, invece di metterlo sul primo aereo, lo stavano cercando per consegnargli il solito demenziale foglio di via. Non ci siamo.

E sapete dove viveva il bastardo? Aveva vissuto a lungo nelle palazzine olimpiche del Moi: poco prima che la polizia sgomberasse l’ultimo stabile del “villaggio dei migranti”, aveva fatto perdere le sue tracce. E’ riapparso venerdì notte, nel parco del Valentino, per violentare una ragazzina.A dimostrazione che i palazzi occupati da immigrati sono fonti di degrado. E che gli sgomberi si fanno, non si annunciano prima, e chi viene trovato dentro si espelle. Altrimenti, non serve a nulla.

Da tempo le forze dell’ordine lo stavano cercando per consegnargli il decreto di espulsione ma, da quanto aveva la sciato le palazzine del Moi, risultava irreperivile. Adesso dovrà rispondere l’accusa di violenza sessuale. E la Questura potrebbe accelerare il provvedimento di espulsione.

Un altro immigrato a cui dare la cittadinanza. Ecco perché il Pd all’8 per cento è anche troppo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE