fbpx

Eliminato rito abbreviato, assassini non avranno più sconto pena

Print Friendly, PDF & Email
Il rito abbreviato è inapplicabile ai delitti puniti con l’ergastolo. L’aula del Senato ha approvato in via definitiva la riforma del rito abbreviato: 168 i sì, 48 no e 43 astenuti.

Era ora. E’ ridicola che un assassino possa usufruire di uno scontro di 1/3 della pena in automatico, solo perché accetta il rito abbreviato.“Con l’approvazione di questa legge non ci sono più gli sconti di pena a cui i criminali un po’ si sono abituati in questo Paese quando ci sono reati gravissimi – dice il ministro della Giustizia Bonafede- un segnale forte a tutti i cittadini onesti”.

Il problema è che varrà ancora per tutti gli altri reati: stupratori, spacciatori e ladri. E questo non va bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/04/02/eliminato-rito-abbreviato-assassini-non-avranno-piu-sconto-pena
Twitter