fbpx

“Mi riscatto per Roma”: via all’agenda dei lavori della delegazione italiana

Print Friendly, PDF & Email

Stanno per entrare nel vivo gli impegni della delegazione del Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria in missione a Città del Messico, ospite dell’ONU, per illustrare il progetto “Mi riscatto per Roma” e gli importanti risultati raggiunti dall’Italia in tema di lavori di pubblica utilità in favore dei detenuti, che le Nazioni Unite vorrebbero importare in Messico.

Domani alle ore 10 [saranno le 17 in Italia], presso la sede dell’Organo Administrativo Desconcentrado Prevención y Readaptación Social, via ai lavori del tavolo tecnico dedicato all’implementazione nel sistema penitenziario messicano di nuove prassi per promuovere il reinserimento lavorativo dei detenuti. Interverranno il Rappresentante dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (UNODC) in Messico Antonino De Leo, Muriel Jourdan (UNODC), il Capo del sistema penitenziario del Messico Francisco Garduño, il Direttore generale della Formazione del DAP Riccardo Turrini Vita (capo della delegazione ministeriale italiana) e il Responsabile della task-force DAP sui lavori di pubblica utilità Vincenzo Lo Cascio. All’incontro parteciperanno inoltre i direttori di istituti penitenziari di diversi Stati messicani: Coahuila, Baja California, Querétaro, Morelos e Messico. Nel pomeriggio, la delegazione italiana visiterà il carcere “Reclusorio Norte” di Città del Messico.

Mercoledì 10 aprile, presso il Senato della Repubblica, sarà la giornata della Conferenza internazionale organizzata dall’ONU sui programmi di reinserimento sociale e sulle buone pratiche internazionali. Saranno presentate le diverse esperienze internazionali e nazionali avviate per sostenere il reinserimento sociale delle persone private della libertà e sarà illustrato il modello italiano dei lavori di pubblica utilità “Mi riscatto per Roma”. Ai delegati italiani e ONU, che prenderanno nuovamente la parola, si aggiungerà il Ministro del Lavoro del Governo Federale Messicano Luisa Alcalde. Al termine dei lavori, alle ore 12:30 [le 19:30 italiane] l’incontro con la stampa da parte della delegazione italiana. La sessione pomeridiana della Conferenza sarà invece dedicata alla presentazione del manuale di yoga in carcere, curato da UNODC e da Yoga Prison Project e, a seguire, ad un confronto con esperti internazionali e operatori economici sul tema del reinserimento sociale del detenuto.

Gli ultimi due giorni di impegni della delegazione ministeriale italiana saranno dedicati alla presentazione del modello italiano sui lavori di pubblica utilità a rappresentanti ed esponenti della società civile messicana e alla seconda parte dei lavori del tavolo tecnico per l’implementazione del progetto “Mi riscatto per Roma”, con la definizione di un primo cronoprogramma delle fasi e del programma di attuazione fra i due Paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/04/08/mi-riscatto-per-roma-via-allagenda-dei-lavori-della-delegazione-italiana
Twitter