fbpx

Litigavano mentre Notre-Dame bruciava

Print Friendly, PDF & Email


Mentre Notre-Dame bruciava c’era chi pregava e chi piangeva, e  c’era chi spudoratamente litigava. Non dopo, proprio mentre bruciava. Mentre il mondo era in silenzio davanti allo spettacolo impressionante del fumo intenso e delle fiamme, del crollo della guglia infuocata, durante la trasmissione televisiva Quarta Repubblica, due signori spudoratamente litigavano e strillavano. Lo psicologo Alessandro Meluzzi, che avrebbe bisogno di uno psicologo per imparare a mantenere la calma quando va in Tv, ossessionato dal pericolo islamico, già vedeva dietro l’incendio la mano del terrorista. Il che faceva irritare e strillare come il solito Vittorio Sgarbi, che pure avrebbe bisogno d’essere aiutato a mantenere la calma quando va in Tv. Ti è andata a fuoco la casa? E che importanza ha, se in casa non avevi opere d’arte? il terremoto ha distrutto un paese? E che importanza ha se in quel paese non c’erano opere d’arte? Questo, ad un dipresso, il ragionamento di Vittorio Sgarbi. Brucia Notre–Dame? E che importanza ha se non sono andate distrutte opere d’arte? Ma sì.

Renato Pierri 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Segui via Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.corrierenazionale.net/2019/04/16/%EF%BB%BFlitigavano-mentre-notre-dame-bruciava
Twitter