fbpx

Francia blindata al voto, uomo con coltello semina il panico in Gare Du Nord

Estero

​ E’ un voto blindato quello di domani in Francia per il primo turno delle presidenziali, a tre giorni dall’attacco sugli Champs-Elyse’es a una pattuglia della polizia. Lo conferma una circolare segreta dei servizi francesi, che ritengono indispensabile la presenza della polizia all’apertura. Panico tra la folla nella Gare du Nord di Parigi: un uomo ha tirato fuori un coltello e si e’ avvicinato minacciosamente ad una pattuglia di gendarmi, che lo hanno fermato.

Un uomo armato di coltello e’ stato fermato oggi alla Gare du Nord a Parigi mentre mentre cercava di avvicinarsi minacciosamente ad alcuni poliziotti. Secondo l’emittente Bfmtv, il fatto ha causato un’ondata di panico nella stazione e la polizia ha dovuto transennare la zona. Numerose persone che avevano assistito alla scena sono fuggite in preda allo spavento lasciando dietro di se’ i propri bagagli, che gli artificieri sono al lavoro per controllare. Sembra che l’uomo fermato non abbia opposto resistenza al momento dell’arresto. L’incidente ha avuto luogo a pochi giorni dall’attacco armato contro la polizia nel centro di Parigi, che ha causato la morte di un agente e il ferimento di altri due e di un passante, e alla vigila della chiamata alle urne per la scelta del nuovo presidente francese.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE