fbpx

5° edizione “Maggio Rhodense”

Cronaca

 

E’ iniziata la tradizionale kermesse di eventi culturali, religiosi e sportivi. 

RHO – La manifestazione del “Maggio Rhodense” è arrivata alla 15° edizione, una tradizione che crea grande attesa nei cittadini.

Nel 2003 l’Amministrazione Comunale e la Parrocchia di San Vittore, nell’intento di celebrare con particolare solennità la festa patronale nel 1700° anniversario del martirio di San Vittore, diedero vita al “Maggio Rhodense”.

Questa manifestazione, che è stata costantemente riproposta negli anni seguenti nel mese di maggio, rappresenta una specie di contenitore, in cui rientrano iniziative ed eventi di natura culturale, religiosa, artistica, musicale, sportiva e teatrale.

Protagonisti della manifestazione sono associazioni, gruppi e singoli individui attivi in città, che ogni anno mettono in luce le proprie capacità creative e organizzative.

Due importanti novità caratterizzano l’edizione 2017: la partecipazione a Piano City Milano e l’Urban Street Food Festival.

Piano City Milano è l’iniziativa che porta i pianoforti in ogni angolo della città di Milano: case, cortili, parchi, musei, scuole, biblioteche, piscine. Quest’anno Piano City arriva a Rho in Piazza San Vittore sabato 20 maggio alle ore 16.00, con il musicista Antonio Faraò. Autentica punta di diamante del panorama jazz internazionale, pianista ammirato da Herbie Hancock, ha suonato con i più prestigiosi artisti (Joe Lovano, Didier Lockwood, Miroslav Vitous, Jack Dejohnette, Chris Potter…). Antonio Faraò è da mettere senza dubbio fra i musicisti europei che hanno raggiunto uno standard espressivo al livello degli americani.

L’Urban Street Food Festival renderà Piazza Visconti nei giorni 26, 27 e 28 maggio dalle ore 10.00 alle ore 24.00 un ritrovo a base di cibo di strada cucinato al momento sui food truck.

Di particolare spicco sono le rassegne teatrali “Assicurarsi ai sedili” a cura del Teatro dell’Armadillo – Teatro Inaudito e “Teatroscuola” del Calendimaggio organizzata dall’Associazione Gruppo Amici di Mazzo, che raccolgono numerosi spettacoli.

Nel programma si riconfermano alcuni appuntamenti ormai classici come il 45° Premio Nazionale ed Internazionale di acquarello, disegno e grafica Pomero – Amici del Pomero, il Concerto melodrammatico proposto dall’Associazione Lirica Rhodense e la Sagra di San Vittore, di cui la Famiglia Rhodense è promotrice, prevista domenica 14 maggio 2017, dalle ore 9.00 alle ore 19.00 in Piazza San Vittore.

Da non dimenticare L’Estro Armonico, il concerto del 13 maggio organizzato dall’Istituto Musicale G. Rusconi.

Presente anche la 5^ Edizione Speciale 2017 di Lasciamo il Segno, evento artistico organizzato dall’Associazione Arte e Creatività, che ha portato a Rho oltre 45 artisti Italiani e stranieri, realizzando oltre 65 dipinti nelle vie della città. Purtroppo nell’ultima edizione 2016 ben 9 dipinti sono stati danneggiati dopo nemmeno 24 ore dalla loro realizzazione. Pertanto nel 2017 si propone la sistemazione di questo muro dimostrando, che l’arte va ben oltre. Il muro in questione si trova nel parcheggio tra via Meda e corso Garibaldi.

A differenza delle scorse edizione, dove ogni artista si esprimeva al 100% con il proprio stile, questa volta si realizzerà un’opera unica fatta da più artisti, un omaggio alla città di Rho: si racconterà con personaggi, luoghi e immagini la storia della nostra città.

L’evento si terrà nel week-end del 26, 27 e 28 maggio, gli artisti lavoreranno dal vivo realizzando la propria parte del progetto sul muro di Via Meda – Corso Garibaldi.

Da sabato 10 giugno a domenica 2 luglio, presso la Galleria d’arte Quadrifoglio si terrà la mostra con l’esposizione delle opere degli artisti selezionati e partecipanti alla 5^ edizione.

Al patrono di Rho San Vittore sono dedicati due concerti:

  •  Sabato 6 maggio alle ore 21.00, presso la Chiesa di San Vittore, Concerto di San Vittore, La musica della Riforma – 500° anniversario (1517 – 2017) con il Coro Bach di Milano (maestro del coro Sandro Rodeghiero), i solisti Olga Angelillo, Giuseppe Conte, Abdolreza Rostamian e Daniele Caputo, diretti da Luca Ratti, l’Orchestra Giulio Rusconi, che eseguiranno un concerto per illustrare la grande musica sacra ispirata alle melodie nate dalla Riforma luterana, di cui ricorre quest’anno il cinquecentesimo anniversario.
  • Sabato 13 maggio alle ore 21.00 presso l’Auditorium Comunale, Concerto di San Vittore del Corpo Musicale Cittadino Parrocchiale con la partecipazione del Teatro dell’Armadillo. Dirige il Maestro Prof.  Salvatore Catalano.

Partecipa con tre concerti la Stabat Mater – Accademia Musicale al Santuario:

  • 29 maggio 2017, ore 21.00 presso il Santuario di Rho, Concerto di musica sacra – Santo Rosario meditato con l’Orchestra dell’Accademia Stabat Mater e Schola Cantorum
  • 4 giugno ore 17.30, presso il Chiostro dei Padri Oblati, Concerto del Coro Cittadino di voci bianche “A scuola di in-canto” e l’Orchestra Stabat Mater junior.
  • 11 giugno ore 15.30 presso il Chiostro dei Padri Oblati, Concerto degli allievi e dei docenti dell’Accademia musicale Stabat Mater

Non mancano nuove proposte come Balla Biottando 2017, sabato 27 maggio dalle ore 15.00 presso la Sala Azzurra del Centro Civico “Tortuga” in Via Giusti angolo Via Verga (dietro la chiesa di Santa Maria in Stellanda in via Capuana): una giornata di danze folk italiane in compagnia de “I Ballabiott” con stage di danze tradizionali, concerto con gruppi di danzatori, cena condivisa e concerto a ballo con “Lo stivale che balla”.

Importanti e numerose sono le manifestazioni sportive che sottolineano l’impegno anche in questo campo.

L’Assessora a Cultura ed Eventi, Valentina Giro, commenta in merito al “Maggio Rhodense” :

Il Maggio Rhodense è arrivato al traguardo della 15^ edizione ed è diventato una piacevole tradizione ricca di eventi. E’ l’unione del festeggiamento del Santo Patrono di Rho con l’arrivo della bella stagione, che porta alla condivisione e alla socialità. Questa variegata rassegna è resa possibile grazie alle associazioni cittadine. A nome dell’Amministrazione le ringrazio tutte per l’entusiasmo con cui affrontano l’attività che svolgono regolarmente e per il contributo offerto al “Maggio Rhodense”.

 

Informazioni e aggiornamenti sul programma

Comune di Rho – Ufficio Cultura

cultura@comune.rho.mi.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE