fbpx

Conclusa la seconda prova del Trofeo del Levante!

Motori

Con una leggera pioggia del sabato pomeriggio è avuto inizio la seconda tappa del Trofeo del Levante,  domenica 7 maggio, che ha visto circa 70 iscritti.

BINETTO – Il Trofeo Monomarca N-1400 ha offerto come sempre un grande spettacolo, con i primi cinque piloti in griglia di partenza racchiusi in meno di un secondo e i primi due, Maurizio Perrotta e Amodio Cozzolino staccati di soli 13 centesimi di secondo. Perrotta, al volante della sua Peugeot 106 è stato autore di una gara senza sbavature, imponendo il suo ritmo dall’inizio alla fine, seguito da Cozzolino e Romano. Nelle retrovie numerosi sorpassi e duelli che hanno tenuto la tribuna e gli spettatori con il  fiato sospeso. Hanno chiuso la classifica, in ordine, Donato Argese, Giovanni Giuliano, Carmine Capossela, Giovanni Tagliente e Schiavone Angelo Raffaele. Al termine della gara, come da regolamento, i primi tre sono andati in verifica, risultando regolari.

Nel raggruppamento Racing Start – Nankang Lupo Cup, si è imposto il pilota Giuseppe De Palo  su Honda Integra Type r davanti a Giuseppe Cardetti e Paolo Grattagliano. Ritirata Annamaria Fumo per problemi meccanici quando era in terza posizione. Gianvito Schena si impone nuovamente nel gruppo delle VW Lupo Cup del trofeo Nankang, dopo una gara dominata da Benny Strignano che è costretto al ritiro a pochi giri dal termine per la rottura del cambio. Seconda posizione per Ruffillo Fulgeri seguito da Silvestro De Mola. In Rs 1.6 vince Stefano Zizzi dopo l’esclusione inflitta dai Commissari Sportivi a Natalio Ostuni per un contatto di gara. In Rs 1.4 vince Paolo Lombardo.

Nel Raggruppamento Turismo fino a 1.6 – RS Plus- RSTB e N2000, l’autore della pole position Onofrio Mariella è partito in testa imponendo il suo ritmo alla guida della veloce Renault Clio, ma il giovane pilota campano Michele Carbone, riesce a sorpassarlo e ad aggiudicarsi la gara davanti a Mariella e Marco Tedesco.  In Rs plus 1.6 vittoria per Domenico Lalinga e in Coppa 1150 per Pietro Nardone.

Nel Raggruppamento delle vetture turismo più prestazionali, le Oltre 1.6 – E1 – GT – E2SH, già in qualifica ci si è resi conti del predominio del forte pilota lombardo Mauro Guastamacchia, che a bordo della sua Lotus Elise ha conquistato la pole position e successivamente dominato la gara. Bel duello tra Raffaele De Giuseppe su Audi Rs4 e Vito Gambardella su Peugeot  106 che gli ha dato “filo da torcere” per tutta la gara nonostante un mezzo meno potente. Vince in GT il Presidente della Fasano Corse, Pinuccio Pace a bordo della sua Porsche GT3. Vince in E1 1600 Giovanni Simeone.

Nel raggruppamento Sport & Formula, il driver della Radical SR4 Francesco Celentano, anche grazie all’agilità della sua biposto di 1600 cc curata da Autosport Sorrento, ha bruciato tutti in partenza conquistando la prima posizione che gli ha regalato la vittoria finale assoluta seguito da Cataldo Esposito e Arduino Giretti su Osella Pa21 CN2. In E2SC 1.4 ha vinto Max Pezzuto su Radical sul giovane Giò Di Somma. Tra le monoposto di 1.6 cc, ritiro all’ultimo giro per il giovane Oscar Sarcinella, a causa di un problema meccanico.

Nelle Bicilindriche, al termine delle qualifiche, è stato Giancarlo Cuomo a far registrare il miglior crono che gli è valso la pole position che gli ha permesso di conquistare la vittoria della gara, seguito da Mario Pappalardo e Carlo Rumolo. La gara mantiene le forti aspettative mentre d’avanti  s’infuriava la battaglia con sorpassi e controsorpassi spettacolari tra Pappalardo, Sannino e Montanaro. A qualche giro dal termine, alla Paolo Gargano, Sannino allunga la staccata probabilmente per problemi meccanici, colpendo Montanaro che finisce fuori pista ed è costretto al ritiro sotto un boato del pubblico sugli spalti. In gruppo 2 vince Zizza e in HST Raguzzi. Da segnalare l’esordio della prima vettura Gruppo 1,5 guidata dal forte pilota fasanese Michele Pinto che conquista la vittoria.

Prossimo appuntamento con il IV Trofeo del Levante il 22 Ottobre con la terza delle quattro tappe e la finale del Campionato Italiano Bicilindriche Pista

Info e classifiche su www.trofeodellevante.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE