fbpx

Turisti pazzi per Roca Vecchia: centinaia di curiosi nel sito dell’Età del Bronzo

Senza categoria

Il sito archeologico ha aperto al pubblico mentre proseguono i lavori di scavo per portare alla luce l’area della porta monumentale del Bronzo Medio.

Roca vecchia ha aperto i suoi cancelli a turisti e curiosi rivelando i segreti e la sua storia millenaria al pubblico. Grazie ad un accordo, il sito archeologico è diventato visitabile e sono stati tantissimi i visitatori che hanno approfittato delle belle giornate per scoprire la storia delle meraviglie che si celano nel cantiere.
Intanto sotto gli occhi curiosi dei turisti che dialogano con gli archeologi al lavoro, proseguono le indagini archeologiche nei vari settori d’intervento dell’insediamento protostorico e in particolare nell’area della Porta Monumentale delle fortificazioni del Bronzo Medio (XV-XIV sec. a.C.).

A darne notizia è la pagina Roca Archaeological Project che con entusiasmo aggiorna via social sullo stato dei lavori. “Cominciano ad affiorare le creste dei muri degli ambienti non ancora indagati e vengono alla luce i crolli accumulatisi dopo l’incendio che distrusse l’abitato di Roca alla metà del II millennio a.C.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE