fbpx

Sparatoria in appartamento a Zurigo, italiano ferito grave

Estero

Un uomo è rimasto gravemente ferito lunedì sera a seguito di una sparatoria avvenuta all’interno di un’abitazione a Glattbrugg. Quattro persone sono state arrestate

Un uomo di 41 anni ha sparato un colpo lunedì sera in un appartamento di Glattbrugg, nel comune di Opfikon (ZH), ferendo gravemente un 37enne. Oggi pomeriggio la polizia cantonale ha arrestato il presunto autore così come altre tre persone. Le forze dell’ordine sono state allertate alle 22.20: quando sono giunte sul posto lo svizzero di 41 anni non c’era più, si legge in un comunicato. La polizia ha subito avviato ricerche, e oggi ha rintracciato l’uomo a Zurigo. Il 37enne ferito, un italiano, è stato condotto in ospedale sempre ieri sera e si trova ancora in condizioni critiche.

Anche altri tre uomini, un kosovaro di 23 anni, un austriaco di 36 e uno svizzero di 46 anni, sono stati arrestati in relazione all’episodio, le cui circostanze esatte non sono ancora note. Non si sa al momento  quali siano i legami tra queste personalità.

Anche sul movente e sulla dinamica dei fatti vige tuttora uno stretto riserbo da parte della polizia e del Ministero pubblico.                                                                                                                                                                  

Giovanni D’AGATA


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE