fbpx

Recupero campi abbandonati

Senza categoria

BARI – Lacarra: “Abbiamo uno strumento per aiutare chi non ha più un lavoro”
“L’agricoltura è un’attività economica fondamentale nella nostra regione, ma a causa della crisi rischia di perdere il suo appeal, con ricadute negative in termini produttivi e occupazionali. La legge approvata oggi all’unanimità, e arrivata pressoché blindata in Aula dopo il lavoro in Commissione, va proprio nella direzione di aiutare il settore agricolo, consentendo il recupero a fini agricoli dei terreni incolti o abbandonati che potranno tornare a essere produttivi. Ma è soprattutto una legge a forte valenza sociale perché, recuperando i terreni, dà occasioni di occupazione per chi un lavoro non ce l’ha o lo ha perso”. A dichiararlo è Marco Lacarra, segretario del Pd Puglia e consigliere regionale (componente della IV commissione), dopo l’approvazione in Aula della pdl che contiene le modifiche ed integrazioni alla legge regionale 26/2014 (“Disposizioni per favorire l’accesso dei giovani all’agricoltura e contrastare l’abbandono e il consumo dei suoli agricoli”).

“Il recupero dei terreni abbandonati è un’opportunità, per giovani e meno giovani, di rifarsi una vita lavorativa – prosegue Lacarra – coltivando appezzamenti di terreno oggi non più utilizzati. Negli anni scorsi, c’è stato un allontanamento dal settore agricolo, ma oggi si assiste a un’inversione di tendenza. E anche i giovani tornano alla terra; ma questa è un’occasione di impiego per tutti, persino per chi ha perso il lavoro. Tuttavia, non tutti hanno – sottolinea – l’opportunità di avere un terreno da coltivare. Per questo, si è pensato di dare a tutti l’occasione di mettersi (o rimettersi) in gioco lavorativamente. Il merito del risultato raggiunto – aggiunge – è del buon lavoro svolto in Commissione e, per finire, della convergenza di intenti del Consiglio regionale. Ci auguriamo che in tanti – conclude – possano trarne beneficio”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE