fbpx

Calcio femminile: Pink Bari promossa in Serie A

Sport & Motori

I sogni biancorossi si dipingono di Pink

 

Le ragazze della Pink Bari, dopo un anno di campionato in serie B, conquistano dignitosamente la promozione in serie A, battendo ai calci di rigore la Roma nello spareggio promozione.

Un obiettivo raggiunto, non solo dopo un campionato ricco di sacrifici, ma anche dopo una partita particolarmente complessa, giocata nel campo neutro del “Poggio degli ulivi” di Pescara. Si può parlare di un vero e proprio lieto fine per queste principesse con i tacchetti.

In panchina a guidare le biancorosse, data la squalifica di mister D’Ermilio c’è Isabella Cardone, che fino allo scorso anno era proprio su quella panchina, mentre ora occupa il posto di responsabile all’interno della società, accanto alla presidente Alessandra Signorile.

La partita tra la Roma e la Pink Bari si è finita con un pareggio a reti inviolate nei primi novanta minuti, nonostante alcune occasioni pericolose soprattutto da parte delle biancorosse.

Si va ai tempi supplementari. È proprio durante questi minuti, che succede dell’incredibile. La Pink Bari passa in vantaggio con la rete di Lucia Ceci; il destino sembra scritto e, quando si pensa che tutto stia per finire, arriva la rete del pareggio delle giallorosse.

Terminati i tempi supplementari con il risultato di 1-1, saranno i calci di rigore a decretare la squadra da promuovere in A.

Inizia la Pink Bari, proprio con Ceci, che tira troppo alto dal dischetto.

La Roma, sembra determinata a raggiungere la promozione e non ne sbaglia uno dal dischetto.

Nemmeno la Pink sembra arrendersi e ci pensano Manno, Rogazione, Parascandolo e Piro, a trasformare i loro rigori in rete. Il quinto rigore, quello che sembrava decisivo per le giallorosse è affidato a Proietti, ma come uno scherzo del destino, la palla finisce troppo alta. Si va ad oltranza.

Segna la biancorossa Cangiano. Tocca alle giallorosse con Castiello, ma il suo tiro è intercettato dal portiere della Pink Roberta Aprile, che para e scrive il finale di questa partita: “la Pink Bari è in serie A”.

 

 

Isabella Battista

PH: FOTO RICCIOLO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE