fbpx

Militari italiani consegnano la donazione di medicinali agli ospedali del Kosovo

Senza categoria

I medicinali sono stati ritirati da Arijeta Stanovci, coordinatrice di tutte le farmacie ospedaliere del Paese, che nei prossimi giorni procederà a distribuirli alle strutture sanitarie di Pristina, Gjakova, Gjilan, Prizren, Peja, Ferizaj e Mitrovica.
La riuscita della donazione, che si inquadra nel più ampio contesto della cooperazione civile-militare (CIMIC), è stata possibile grazie alla perfetta sinergia realizzata dal Comando Operativo di Vertice Interforze (COI) tra la Onlus Perigeo, l’Aeronautica Militare, che si è fatta carico del trasporto dei medicinali tramite un vettore della 46aBrigata Aerea di Pisa, e il contingente italiano del MNBG-W attualmente su base 32° Reggimento carri.

La Onlus Perigeo è un’organizzazione non governativa (ONG) con sede a Civitanova Marche in provincia di Macerata che svolge attività finalizzate alla salvaguardia del rapporto uomo – ambiente e dei patrimoni culturali dei popoli indigeni, interviene nelle aree post conflitto e promuove la cultura come strumento di peace-building.
Il MNBG-W è un’Unità multinazionale a leadership italiana della Kosovo Force (KFOR) che attraverso gli assetti nazionali CIMIC concorre attivamente a realizzare progetti a sostegno della popolazione locale in particolare nei settori sanitario, scolastico, sportivo e infrastrutturale.                                                                    


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE