fbpx

Cosa metto in valigia quando vado al mare

Cronaca

 di Bruna Athena

Cosa metto in valigia quando vado al mare? Eh caro lettore, per me preparare il bagaglio quando vado in una località di mare è ben più complicato rispetto a quando mi muovo in inverno per visitare una città. Domani andrò fuori e resterò per una notte sola, mi aspetta una bellissima isola…racconto di viaggio prossimamente su queste bacheche, quindi stay tuned! Tornando a noi, stamattina mi sono dedicata alla preparazione della valigia, che come sempre mi dà qualche grattacapo, anche se vado via per poco. I capi d’abbigliamento estivi, specialmente quelli femminili, piegati si riducono a nulla, tuttavia……tuttavia, quando vado in vacanza al mare vengo presa da una sorta di richiamo alla “moda”, infatti:

  • vorrei indossare tutto quello che non è adatto per la città – mini mini gonne, shorts molto shorts;
  • vorrei cambiare costume ogni mattina ed ogni pomeriggio, cambiando anche borsa e copricostume;
  • vorrei cambiare scarpe, accessori e trucco per ogni outfit.

Insomma, se consideri che devi aggiungere qualcosa da mettere se fai la scampagnata e qualcosa di lungo nel caso facesse freddo di sera, questa valigia diventa pesante un accidenti. L’esperienza mi ha insegnato che portare troppe, troppissime cose non serve a niente perché, alla fine, non si indossano.
Sai perché? Perché ti secchi! Sì, perché vuoi startene stravaccata, non vuoi muovere in dito più del necessario, mangiare e dormire quando vuoi e di inciuciarti – prepararti, metterti in tiro – come se stessi andando in passerella non te ne può fregar di meno o al massimo ti importerà per le prime due serate e poi basta.Così metto in valigia quanto basta per non mortificante per il mio spirito modaiolo ma resto abbastanza sull’essenziale. Rispetto due semplici principi:

  1. porto capi d’abbigliamento, costumi, accessori, scarpe e trucchi che si abbinano al massimo a due tinte neutre;porto soprattutto ciò che mi dona di più, sia come colori che per taglio.

Outfit da spiaggia

Ecco, così mi sono semplificata la vita! Di giorno, basta portare costumi che si adattano al copricostume e alla borsa da mare, pochi capi se vai in gita o vai a fare una passeggiata diurna, bastano le scarpe più comode che hai e una borsa capiente.Togliti qualche sfizio di sera, al massimo porta due paia di scarpe di colori diversi, ma per quanto riguarda gli altri accessori, puoi limitarti ad una sola borsa e ad accessori che puoi indossare in più occasioni. Per quanto riguarda il make-up, porta solo l’essenziale e dei colori che mettono maggiormente in risalto i tuoi occhi e la tintarella.

Outfit da sera

Spesso di sera fa freschetto ma non sempre, per cui ti basta un pantalone lungo, una sola giacca e un solo foulard – se come me sei deboluccia e ti becchi facilmente il raffreddore. Vedrai, la valigia non sarà vuota, ma certamente sarà alleggerita da tante cose che poi non avresti indossato e ti si sarà semplificata la vita! Anche perché, lo saprai, al ritorno la valigia non è mai uguale! Alla prossima,Bruna Athena

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE