fbpx

Rubata reliquia di San Giovanni Bosco, sparita urna con cervello

Cronaca

ERA CUSTODITA NELLA BASILICA DEL PAESE NATALE, NELL’ASTIGIANO

L’urna contenente il cervello di San Giovanni Bosco e’ stata rubata nelle scorse ore dalla Basilica di Colle Don Bosco, nell’Astigiano. La reliquia del fondatore dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice si trovava dietro l’altare maggiore, nella parte inferiore della basilica costruita nei luoghi natii del fondatore della congregazione.

Sottratte le reliquie di don Giovanni Bosco. Nel paese natio del santo, il comune di Castelnuovo (Asti), ieri sera, all’ora di chiusura della Basilica salesiana, e’ stato trafugato il reliquiario contenente una piccola porzione del cervello. L’urna era collocata dietro l’altare maggiore nella parte inferiore della Chiesa. Alla Congregazione Salesiana non risultano, in passato, altri furti o tentativi a danno della “memoria” del santo la cui opera a favore della gioventu’ e’ presente in 90 Paesi del mondo con 1600 istituti. Le indagini sono in corso. Adesso, nel luogo dell’urna, c’e’ un cartello con la scritta “Teca in allestimento”. Gli ultimi ad aver visto il reliquario sarebbero stati fedeli provenienti dalla Lombardia che verso le 19 hanno lasciato la Chiesa. Del furto si sono accorti i Salesiani, mentre si apprestavano a chiudere il Tempio.

“Ho letto la notizia ed ho sentito telefonicamente il rettore della Basilica don Ezio Orsini. C’e’ un’indagine in corso, aspettiamo”. Cosi’ Giorgio Musso, il sindaco di Castelnuovo don Bosco, paese dell’astigiano dove questa notte e’ stata trafugata l’urna con i resti di don Bosco, commenta l’accaduto. “Una cosa di questo genere – aggiunge – non era mai accaduta ma, visti i tempi che corrono, c’e’ da aspettarsi veramente di tutto”.

Una reliquia di San Giovanni Bosco era stata gia’ rubata nel dicembre 2011 ad Alassio. Era contenuta in una teca all’interno della chiesa di Santa Maria degli Angeli della cittadina in provincia di Savona. Si trattava di un ossicino di una mano di San Giovanni Bosco donato molti anni prima da un privato alla Chiesa.

http://www.parlamentonews.it/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE