fbpx

Ordine degli Ingegneri di Bari. Elezioni nuovo Consiglio 2017-2021

Cronaca

BARI – Il giorno 9 giugno 2017, ore 10.30 a Bari presso il Palace caffè in corso Vittorio Emanuele, si terrà una conferenza stampa per la presentazione della Lista Ingegneri Insieme unitamente al programma di candidatura per il quadriennio 2017 – 2021.

Ingegneri Insieme propone un rinnovamento totale del Consiglio Direttivo dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari con Domenico Laforgia, Nicola Costantino, Elio Sannicandro, Maurizio Montalto, Roberto Scaravaglione, Emilio Tarquinio, Roberto Rotondo, Giuseppe De Cristofaro, Pasquale Patierno, Antonio Achille, Piervito Tullo, Maria Luisa D’Aluiso, Angela Traversa, Antonio Siano e Antonio Massarelli.
Le elezioni avranno luogo a partire dal 9 giugno fino al 17 per 8 giorni consecutivi dalla 10 alle 18 e si svolgeranno presso la sede dell’Ordine in via Gentile a Bari ed in altre 4 sedi decentrate a Molfetta, Monopoli ed Altamura. La composizione della lista prevede l’integrazione di presenze del mondo accademico, dirigenti e dipendenti di enti pubblici e privati oltre a liberi professionisti impegnati in vari ambiti della professione.
I professori Laforgia e Costantino rappresentano un forte aggancio con le Università ed il Politecnico per elevare il livello qualitativo della formazione, creare sinergie virtuose con le aziende, con il mondo della ricerca scientifica e delle nuove tecnologie e per promuovere l’inserimento dei giovani ingegneri nel mondo del lavoro.
 
Esperti dirigenti di pubbliche Amministrazioni come Elio Sannicandro, Roberto Scaravaglione, Maurizio Montalto, Emilio Tarquinio e Roberto Rotondo consentono rapporti istituzionali, positivi e propositivi, con pubbliche Amministrazioni quali la Regione Puglia, il provveditorato alle Opere Pubbliche, l’Acquedotto Pugliese e tutti i Comuni, al fine di valorizzare il ruolo degli Ingegneri nella struttura sociale ed economica del territorio.
Analogamente i colleghi Maria Luisa D’Aluiso e Antonio Massarelli come dipendenti pubblici insieme ai liberi professionisti Pasquale Patierno, Giuseppe De Cristofaro, Antonio Achille, Piervito Tullo, Angela Traversa e Antonio Siano, rappresentano vari settori dell’attività professionale e, quindi, le varie istanze che emergono nello svolgimento della professione sia in ambito pubblico sia privato per una corretta interpretazione dei ruoli e delle reciproche aspettative.
 
Il programma di candidatura dell’intera lista si propone di conferire maggiore autorevolezza all’Ordine per garantire qualità e adeguato valore alla professione di Ingegnere; promuovere il rispetto delle regole di trasparenza evidenziando i principi etici alla base della professione unitamente alla correttezza dei comportamenti cui gli iscritti sono obbligati; sviluppare maggiormente l’informazione ed i servizi erogati dall’Ordine creando un’interfaccia che stimoli ed incrementi la partecipazione degli iscritti alla crescita dell’Ordine ovvero della stessa categoria degli Ingegneri; istituire commissioni di studio che possano affrontare tematiche di interesse della categoria con un’ampia partecipazione e divulgazione degli esiti del lavoro svolto; promuovere forme di partecipazione e consultazione on line utilizzando nuove tecnologie e nuove modalità di comunicazione informatica applicabili sia alla formazione professionale sia all’assunzione di decisioni, all’approvazione di atti e finanche alle elezioni del Consiglio direttivo;  gestire con criteri di managerialità le risorse ed il patrimonio dell’Ordine al fine di ottimizzare i costi e migliorare il bilancio gestionale; valorizzare le specializzazioni emergenti come quelle del terzo settore ed il profilo professionale degli ingegneri dipendenti pubblici e privati; sostenere iniziative che favoriscano l’inserimento dei giovani ingegneri.
 
Durante l’incontro saranno illustrati gli obiettivi e le ragioni della candidatura.
 
Marco Tatullo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE