fbpx

Cantone, l’onda lunga degli scandali non si ferma

Cronaca

Effetti positivi lotta si vedranno nel medio e lungo periodo

ROMA – “L’onda lunga degli scandali e delle indagini giudiziarie non sembra arrestarsi”. Lo ha rimarcato il il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, nel suo intervento alla presentazione della relazione annuale. Cantone ha fatto notare che la stessa “‘notorietà’ dell’Anac è certamente figlia della centralità che continua ad avere nel dibattito pubblico la tematica della corruzione”.
“Siamo consapevoli – ha aggiunto Cantone – che gli effetti positivi sul piano della lotta alla corruzione si potranno vedere solo nel medio e lungo periodo, sempre che la strada intrapresa venga perseguita con ancora maggiore impegno da tutti gli attori istituzionali”. (ANSA).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE