fbpx

I genitori di Charlie lasciano aula, disaccordo col giudice

Cronaca

E’ SUCCESSO DURANTE L’UDIENZA SULLE NUOVE CURE SPERIMENTALI

Il genitori del piccolo Charlie Gard, il bambino di 11 mesi affetto da deplezione del dna mitocondriale, hanno abbandonato l’aula dell’Alta Corte di Londra a causa di un disaccordo con il giudice Francis su cio’ che avevano detto durante l’udienza di tre mesi fa. Il giudice, che deve decidere sulla richiesta di autorizzare nuove cure sperimentali, si era detto disposto a cambiare la precedente decisione in cui dava ragione ai dottori del centro pediatrico inglese, propensi a non far piu’ soffrire il neonato staccandogli i macchinari che lo tengono in vita.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE