fbpx

“Notti veneziane – in musica”

Arte, Cultura & Società

Successo di pubblico al Castello di San Giusto a Trieste, dove martedì 11 luglio, per “Trieste Estate 2017”, si è tenuta la proiezione del film muto “Eine venezianische Nacht” di Max Reinhardt (1914), evento a cura del Conservatorio Tartini di Trieste, con la collaborazione della  Cineteca del Friuli e Casa del Cinema; il commento musicale alla proiezione è stato, magistralmente eseguito dall’Ensemble di fiati del Conservatorio “G. Tartini” (classe di musica d’insieme del prof. Giuseppe Falco), con le musiche di S. Bartoli, S. Bellon, D. Coppola, A. Potente (classe di composizione del Prof. Stefano Bellon),  Direttrice l’allieva Alissia Venier (classe di direzione d’orchestra della prof.ssa E. Maschio). L’iniziativa rientra nel progetto di collaborazione del Conservatorio Tartini promosso dal suo direttore, M° Roberto Turrin, con il “Pordenone Silent Film Festival” (Le Giornate del Cinema Muto) di Pordenone, volto alla realizzazione di colonne sonore realizzate dagli allievi del Conservatorio. Collegare pertanto la dimensione dell’apprendimento scolastico a quella dell’interpretazione e traduzione di creazioni d’arte con diversificati linguaggi, per giungere ad ulteriori ed autentiche realizzazioni artistiche, è la strada proposta dal presente progetto: un’idea ambiziosa per rendere, nella Società, la formazione accademica un elemento operativo e fucina di crescita professionale per gli studenti.

L’ensemble di fiati: Ottavino; Ilaria Ellero,- Flauti; Noemi Falconer, Daniela Petkoska – Oboi; Pietro Milella (docente), Alberto Faroni,- Corno Inglese; Francesco Poropat – Clarinetti; Milic Andrej, Alessio Bergamasco, Milic Andrej; – Clarinetto piccolo; Rudi Ferenac – Clarinetto basso; Andrea Corazza – Corni; Tilen Bosic, Alessia Sandrin, Diego Goldin – Fagotti; Serena Candolini, Lorenzo Loberto –  Controfagotto; Sergio Lazzeri (docente) – Tromba; Denis Daneu – Percussioni; Vito Muzevic.

Info: www.conservatorio.trieste.it

Foto prove: https://www.facebook.com/fedele.boffoli/media_set?set=a.1677014002328408.1073742018.100000594746604&type=3&pnref=story

 

Fedele Eugenio Boffoli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE