fbpx

Terremoto a Kos, 2 morti oltre 100 feriti. Cosa sappiamo

Estero

di Rita Lofano
Due persone sono morte e oltre 100 sono rimaste ferite a causa di un forte terremoto, magnitudo 6.7, che ha colpito il Mar Egeo, tra Grecia e Turchia. Ecco cosa sappiamo finora:
  • La scossa è stata avvertita all’1.31 del mattino (mezzanotte e mezza in Italia)
  • L’epicentro è a circa 10 chilometri a Sud di Bodrum, nota località turistica della Turchia, e a 16 chilometri dall’isola greca di Kos
  • Le due vittime – secondo il sindaco di Kos si tratta di due turisti, come riporta Repubblica, sono rimaste sotto le macerie del soffitto di un bar.
  • Secondo quanto riporta il Guardian i feriti sono circa 200, 120 a Kos e una settantina in Turchia.
  • La profondità del sisma è di appena 10 chilometri sotto il fondo marino.

Quell’area della Grecia è a rischio terremoti

Grecia e Turchia si trovano sulla linea di una grande faglia e vengono regolarmente colpite da terremoti. Il peggiore, tra i più recenti, risale al 17 agosto del 1999 con una scossa magnitudo 7, nei pressi della città turca Izmit, sul Mar di Marmara, che uccise 17.000 persone.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE