fbpx

Gli imprenditori dei locali serali si incontrano in Confcommercio Lecce

Cronaca

Gli imprenditori dei locali serali si incontrano in Confcommercio Lecce 

Danilo Stendardo diventa il nuovo presidente del Coordinamento Provinciale Locali Serali di Confcommercio Lecce 

LECCE – Si è svolto in Confcommercio il Consiglio Direttivo del Coordinamento Provinciale Locali Serali di Confcommercio Lecce per confrontarsi su alcune tematiche di interesse della categoria.

In primis, Marco De Matteis, alla luce del nuovo incarico all’interno del Consiglio Comunale di Lecce, ha rassegnato le dimissioni dalla carica di presidente ricoperta negli ultimi cinque anni in seno a Confcommercio Lecce, pur continuando a rappresentare la voce degli imprenditori come membro del Consiglio Direttivo.

Alla presidenza del Coordinamento Provinciale Locali Serali subentra il suo vice Danilo Stendardo, titolare dello storico pub “Road 66”, attivo a Lecce da oltre 20 anni.

Un avvicendamento, quello avvenuto negli organi direttivi del Coordinamento Provinciale Locali Serali, che porterà il neo presidente a lavorare in un’ottica di continuità con quanto già avviato in precedenza.

«Partecipare ai tavoli istituzionali in merito alle tematiche più stringenti degli imprenditori del settore, come la raccolta differenziata nei centri storici, il rapporto tra residenti e imprenditori, l’utilizzo delle aree pubbliche – ha affermato Danilo Stendardo – costituiscono i primi importanti obiettivi che, come gruppo di rappresentanza sindacale, cercheremo di raggiungere, al fine di contribuire, come imprenditori, al processo di crescita della categoria e del territorio. Allo stesso modo – ha aggiunto – il nostro impegno sarà finalizzato anche ad ottenere un maggior coinvolgimento nell’organizzazione di eventi cittadini, come le Festività patronali, le Notti Bianche, ecc. – che, come già appurato in passato, sono capaci di attrarre visitatori provenienti da tutto il territorio regionale, rappresentando così una leva di sviluppo economico non indifferente per la crescita finanziaria.»

«Alla luce delle grandi potenzialità che la categoria dimostra da sempre di avere – ha concluso il neo presidente – riteniamo fondamentale stabilire rapporti sempre più costanti con gli imprenditori di tutto il comparto turistico, consapevoli che solo facendo rete e dunque coinvolgendo nelle iniziative anche gli imprenditori dei più importanti centri salentini, come Maglie, Gallipoli, Nardò, Casarano, Tricase, solo per citarne alcuni, sia possibile contribuire a rafforzare l’immagine del Salento.»

Inoltre, in occasione dell’incontro, raccolte le richieste degli Associati in vista delle prossime festività dei Santi Patroni della citta di Lecce, è stata inoltrata una richiesta formale al Sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, e all’Assessore alle attività produttive, Paolo Foresio, affinchè venga concessa ai titolari di pubblici esercizi la possibilità di organizzare all’esterno dei propri locali eventi di intrattenimento musicale in occasione dei tre giorni di festeggiamenti.

Una richiesta che consentirebbe di arricchire l’offerta di eventi, musica live e spettacoli del palinsesto previsto durante le festività, a pieno vantaggio dei cittadini e dei numerosi turisti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai apprezzato i nostri contenuti? Aiutaci a condividerli.

RSS
Facebook
YOUTUBE